firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
firenze

Giustizia, Castelpulci sede della scuola superiore della magistratura

La svolta in una riunione importante
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sarà Castelpulci la sede di Firenze della scuola superiore della magistratura, del cui avvio si è discusso, oggi, nel corso di una «importante riunione» presso gli uffici del Capo Dipartimento dell'Organizzazione Giudiziaria del Ministero della Giustizia. Lo rende noto un comunicato del dicastero di via Arenula. All'incontro hanno preso parte il Sindaco di Scandicci, Simone Gheri, l'assessore provinciale all'Edilizia e patrimonio Stefano Giorgetti, l'assessore comunale di Firenze Cristina Giachi, il Procuratore Generale di Firenze, il Presidente Emilio Gironi, per la Corte di Appello e una rappresentanza della Regione e degli uffici del Demanio competenti. Presenti anche i parlamentari Silvia Della Monica e Gabriele Toccafondi e, in rappresentanza del Csm, il Presidente della nona commissione del Csm Alessandro Pepe. Oltre a confermare la scelta di Castelpulci quale sede della scuola, nel corso della riunione - conclude la nota - «si è convenuto di stipulare un protocollo di intesa tra Ministero ed enti locali interessati per la fornitura di servizi aggiuntivi per gli utenti della scuola stessa e per il miglioramento delle dotazioni informatiche e tecnologiche». È stato infine «preso atto della sostanziale conclusione dei lavori di restauro del complesso e della positiva e forte sinergia manifestata tra le parti che si sono impegnate per la sottoscrizione del protocollo entro settembre»

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]