firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
impruneta

Uccise padre e compagna, assolto Capecchi per infermità mentale

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

E' stato assolto perchè incapace di intendere e di volere, Dario Capecchi, il 44 enne di Impruneta (Firenze) che nel giugno 2018 uccise il padre Osvaldo e la sua compagna Patrizia Manetti.

 

L'uomo però dovrà scontare almeno 10 anni in una Rems (Residenza per l'esecuzione delle misure di sicurezza). Lo ha deciso il gup Gianluca Mancuso. L'omicida è stato sottoposto ad una perizia.

 

Capecchi, al momento dell'arresto, disse di aver ucciso il genitore e la compagna di lui perchè glielo aveva "ordinato l'Isis".

 

L'uomo, operaio, era in cura in un centro di igiene mentale e da alcuni giorni prima del delitto aveva interrotto la cura.

 

Al momento è ancora detenuto nel carcere di Sollicciano. 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]