firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
consigli utili

Estate 2020: meglio la montagna, meno assembramenti e più spazio per tutti

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

L'emergenza sanitaria che ha interessato l'Italia e gran parte del mondo negli ultimi mesi non si può ancora dire risolta completamente, ma per fortuna la quarantena è terminata ed i casi sono in calo. Possiamo dunque tornare alla vita di sempre, pur mantenendo tutte le misure e le precauzioni del caso. Il virus non è scomparso ed è dunque importante rimanere sempre all'erta, evitando assembramenti e rispettando il distanziamento sociale.

 

Seppur con qualche accorgimento in più dunque, possiamo considerarci di nuovo liberi, anche di programmare le prossime vacanze estive. Sono già molti gli italiani che hanno prenotato le ferie nei prossimi mesi, ma la tendenza attuale sembra mettere in luce un nuovo fenomeno. Diverse persone preferiscono quest'anno la montagna al mare perché ritenuta più sicura: gli spazi all'aperto sono numerosi, il rischio di assembramenti si riduce così come la probabilità di incontrare altre persone mentre si va in passeggiata.

 

Per quanto riguarda gli hotel Trentino e Alto Adige sono già ampiamente organizzati e pronti ad accogliere i turisti nei prossimi mesi. La maggior parte delle strutture si è già messa in regola con le recenti normative anti-Covid e gli operatori sono quindi pronti ad accogliere tutti in completa sicurezza.

    1. Estate 2020: perché preferire la montagna al mare

A consigliare come meta per le vacanze la montagna piuttosto che il mare sono stati anche alcuni esperti, che non hanno potuto fare a meno di mettere in luce quanto il rischio di contagio sia nettamente inferiore in alta quota piuttosto che nelle località di mare. In montagna infatti gli spazi sono più ampi, si trascorre molto tempo all'aria aperta e lo si fa nel bosco o in sentieri immersi nella natura. Certo, incontrare altre persone non è raro ma questo non comporta un grande livello di rischio.

 

In montagna inoltre indossare la mascherina nei contesti che dovessero presentare un certo affollamento è meno fastidioso. In alta quota si respira un'aria fresca, si soffre meno la calura estiva, si suda di meno. Cosa ben diversa è invece la spiaggia, dove come possiamo immaginare indossare la mascherina potrebbe rivelarsi un vero e proprio problema. Tra la sabbia, il caldo, l'acqua del mare questi dispositivi di protezione saranno un optional per molti, che cercheranno in tutti i modi di evitarli esponendo così se stessi e gli altri ad un potenziale rischio.

    1. Le strutture sono pronte per accogliere i turisti?

In molti si chiedono se le strutture siano effettivamente pronte per accogliere i turisti e senza dubbio in montagna lo sono già da diverso tempo. D'altronde, gli alberghi in Trentino e in Alto Adige hanno meno difficoltà da affrontare e da gestire rispetto agli hotel che si trovano sul mare e che devono anche fare i conti con l'organizzazione degli stabilimenti balneari.

 

Siamo certi che entro qualche settimana saranno tutti pronti per gestire questa nuova situazione ed accogliere i turisti nel modo migliore possibile, in totale sicurezza. Per il momento comunque anche in tal caso la montagna è più consigliabile perché le difficoltà organizzative sono molte meno.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]