firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
utilità

Organizzare un trasloco senza impazzire: come si fa

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Tante persone sono convinte che traslocare sia una fonte di stress. In effetti è vero ma è possibile organizzare un trasloco senza impazzire se segui i consigli contenuti in questa guida che prende in esame diversi aspetti tra i più complicati che incontri durante il cambio di casa.

 

Procurati tutto il necessario

Se anche tu hai in vista un trasloco da organizzare, devi iniziare preparando tutto quello che ti serve per la fase dell’imballaggio. Se richiedi un preventivo trasloco online ricorda di includere anche i materiali per imballare le tue cose. Fai una stima degli scatoloni in cartone che ti serviranno e poi aggiungine un paio perché tutti tendono a sottovalutare la mole di oggetti da spostare. Sempre meglio avere qualche scatolone in più piuttosto che restare senza nel bel mezzo delle operazioni.

Altri materiali che tornano sempre utili durante i traslochi sono il nastro adesivo, pennarelli, le etichette, materiale da imballaggio tipo pluriball, carta dei giornali vecchi, sacchi di plastica. Inoltre, puoi utilizzare anche altri contenitori alternativi come le borse riutilizzabili di grande formato per la spesa e anche le cassettine dell’ortofrutta per il trasporto degli ortaggi.

 

Non aspettare l’ultimo momento

Un errore che moltissime persone commettono nel momento in cui organizzano dei traslochi è non prendersi per tempo e organizzare tutte le operazioni solo all’ultimo momento. Se il trasloco non è improvvisato, puoi iniziare con largo anticipo a organizzare le due cose per il trasloco.

Ci sono un sacco operazioni che puoi svolgere mesi prima della data effettiva del trasloco. È fondamentale per non arrivare all’ultimo minuto con l’acqua alla gola, prenderti per tempo e prepara scatoloni con tutti gli oggetti che non servono tutti giorni come i soprammobili, le scarpe e gli accessori da viaggio.

 

Attenzione alle questioni burocratiche

Quando si parla di trasloco è importante non tralasciare tutte le piccole questioni amministrative e burocratiche. Per iniziare, preoccupati delle forniture di luce e gas che vanno chiuse nell’appartamento vecchio e attivate in quello nuovo. Lo stesso vale per la gestione dei rifiuti.

Ricordati anche di comunicare il cambio di indirizzo alla banca, l’assicurazione, alla scuola e via dicendo. Chiunque ti invii della posta regolarmente, deve avere il tuo nuovo indirizzo. Vai all’anagrafe per il cambio di residenza ma non preoccuparti dei documenti perché l’indirizzo verrà modificato solo nel momento in cui scadono.

 

Altri consigli utili

Ci sono poi tanti piccoli trucchetti e stratagemmi che ti aiutano in questo frangente. Per esempio, non occorre svuotare i cassetti ma ti basta estrarli e sigillarli utilizzando della pellicola trasparente di grande formato. Per non perdere le viti e i meccanismi dei mobili, sistemali in un sacchetto chiuso e poi scotchalo al mobile a cui appartengono. È un sistema ottimo per evitare di non perdere i pezzi e non riuscire a montare il mobile una volta entrata in casa nuova.

Infine, procurati un carrello con ruote per il trasporto degli oggetti più ingombranti come il divano oppure gli elettrodomestici tipo frigorifero, lavatrice e lavastoviglie.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]