firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

il caso

Omicidio Comeana, arrestato killer in fuga. Marrucci era ricercato da 12 giorni

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

E' stato arrestato a Firenze, dopo dodici giorni di fuga, Stefano Marrucci (nella foto) l'uomo di 55 anni accusato di aver ucciso lo scorso 24 novembre con un colpo di pistola Gianni Avvisato, il culturista di 38 anni freddoto di fronte alla sua abitazione di Comeana, alle porte di Prato. Marrucci è stato rintracciato dai carabinieri in un appartamento di via Catalani, nella zona di San Jacopino, a Firenze adibito ad affittacamere abusivo.

 

Il presunto omicida è stato sorpreso nel sonno in compagnia della moglie. Accanto a se' aveva una pistola semiautomatica calibro 9x19 con il colpo in canna risultata rubata nel 2014 da una abitazione in provincia di Livorno. Secondo i rilievi sarebbe la stessa arma usata per l'omicidio. Marucci si trovava vicino alla sua abitazione, che si trova in linea d'aria a circa 100 metri. Era nella struttura insieme alla moglie peruviana e ad altre tre persone della stessa nazionalità, le cognate, su cui al momento non grave nessuna accusa.

 

Secondo gli investigatori dell'Arma, il 55enne si sarebbe spostato di continuo in questi 11 giorni di latitanza per sfuggire alla cattura in previsione di fuggire all'estero. A Stefano Marucci, già conosciuto per numerosi, è stata notificata un'ordinanza di custodia cautelare in carcere con l'accusa di omicidio aggravato, e porto di arma da fuoco, oltre che per evasioni dagli arresti domiciliari. L'uomo è adesso rinchiuso in carcere a Prato a disposizione del pubblico ministero.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]