firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Pd

Renzi: "Non mi candido alle primarie. Voglio fare il Sindaco di Firenze"

Intervista a La Nazione del primo cittadino
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Candidato premier del centrosinistra? «Assolutamente no. Ho detto in tutte le salse, e lo ripeto, che voglio continuare a fare il sindaco, anche per il secondo mandato: Firenze vale più di qualsiasi ministero». Lo afferma il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, in un'intervista a 'La Nazionè. «Io pongo un problema politico -sottolinea Renzi- Il Paese sta vivendo un momento di difficoltà economica e finanziaria. La classe politica invece sembra vivere sulla luna e tutti i giorni cambiano le norme sulla m,anovra finanziaria. Allora domando: il sindaco di Firenze è il capo autonomo della repubblica fiorentina o ha il dovere di dire la sua sulla fase che stiamo vivendo?». Renzi, che a fine ottobre ha organizzato la seconda edizione dell'appuntamento dei cosiddetti 'rottamatorì del Pd, aggiunge: «ho detto, e lo ripeto, che la nuova generazione non può limitarsi a criticare, ma deve avere il coraggio di presentare delle idee e un candidato che le sostenga. Ho anche detto che penso e spero che ci sia un altro candidato migliore di me. Il problema non è il candidato, ma allargare il consenso del Pd. Non basta parlar male di Berlusconi per vincere. Di solito i partiti cercano di prendere un voto in più, è poco democratico buttare fuori chi non è omologato».

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]