firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
17ª giornata di ritorno

Fiorentina - Parma: risultato finale 3 a 0

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Fiorentina affronta il Parma nella sfida delle 19 del lunedì.

Le scorie della brutta eliminazione in Europa League (passivo complessivo col Siviglia 5 a 0) e le dichiarazioni di Montella nel dopo partita (parzialmente chiarite nella conferenza di ieri) rendono l'incontro ancora più difficile. Il Parma è ultimo in classifica, ma ultimamente ha sfoderato prestazioni di livello, dimostrando orgoglio e dignità. Difronte a queste doti bisogna levarsi il cappello, ma la Fiorentina deve assolutamente conquistare i tre punti. Un risultato diverso potrebbe innescare polemiche, ma in questo momento i viola hanno bisogno della massima serenità.

 

Queste le formazioni ufficiali di Fiorentina – Parma, gara valida per la 17ª giornata del girone di ritorno del Campionato di Serie A 2014 – 2015:

 

Fiorentina (4-3-3): Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic, Pasqual; Mati Fernandez, Pizarro, Aquilani; Ilicic, Gilardino, Salah. A disp: Tatarusanu, Rosati, Rosi, Alonso, Badelj, Kurtic, Joaquin, Diamanti, Basanta, Borja, Gomez, Bagadur. All.: Montella.

 

Indisponibili: Babacar, Richards, Rossi, Vargas, Bernardeschi. Diffidati: Basanta, Borja Valero, Diamanti, Gomez, Kurtic, Neto. Squalificati: nessuno.

 

 

Parma (4-4-1-1): Mirante; Feddal, Mendes, Lucarelli Gobbi; Varela, J. Mauri, Nocerino, Ghezzal; Jorquera; Palladino. In panchina: Bertozzi, Iacobucci, Cassani, Ravanelli, Prestia, Galloppa, Lodi, Mariga, Haraslin, Broh, Esposito, Coda. All.: Donadoni.

 

Squalificati: Lila. Diffidati: Varela, Lodi. Indisponibili: Bajza.

 

Arbitro: Dino Tommasi della sezione di Bassano del Grappa; assistenti La Rocca e Tegoni; giudici di porta Peruzzo e Fabbri; quarto uomo Costanzo.

 

Inizia l'incontro, dà il calcio d'avvio il Parma. Al 3' prima conclusione della partita, ci prova Ghezzal dal limite,ma il pallone si perde alto; risponde Aquilani al 4', Mirante blocca sicuro il debole tiro. Al 5' Gonzalo perde la marcatura di Palladino che si divora un gol fatto! All'8' Gilardino conquista una punizione dai 25 metri, calcia Mati che spedisce sulla barriera. Al 13' Gonzalo Rodriguez, sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti, insacca di testa a pochi passi dalla porta. Fiorentina 1 – Parma 0. Al 15' tentativo di Pizarro dalla distanza: palla fuori bersaglio. Al 16' Salah potrebbe raddoppiare, riceve da Gilardino e appena entrato in area esplode un potente sinistro che esce di poco alla destra di Mirante. La temperatura di 28°C non favorisce certo il gioco spumeggiante, ma dopo 20' il predominio dei gigliati è evidente, Pizarro e poi Ilicic ci provano senza successo. Al 27' Mirante si supera su Pasqual che calcia a botta sicura, ma il portiere crociato si rifugia in angolo grazie ad un ottimo riflesso. Al 29' Neto nega il pareggio a Palladino parando un tiro dall'altezza dell'area di porta. Al 30' Gilardino, da vero bomber, sfrutta al meglio un corner insaccando di testa la rete del 2 a 0. Dopo il doppio vantaggio i ritmi, già blandi, sono calati ulteriormente. Succede poco fino al 43' quando Gilardino toglie dai piedi di Gonzalo il facile tap-in per il potenziale 3 a 0. Al 45' Tommasi manda tutti negli spogliatoi.

Inizia la ripresa, nessun cambio negli spogliatoi. Al 2' ci prova Nocerino, che raccoglie una ribattuta, blocca Neto il debole tiro. Al 4' Palladino ci prova dal limite, palla fuori sul secondo palo. Al 5' Varela subisce un probabile fallo da rigore, ma Tommasi lascia correre. Al 7' Salah ci prova da dentro l'area, pallone deviato in corner. All'11' Salah riceve in area, si porta la palla sul destro e supera Mirante per il 3 a 0 viola con un preciso tiro sul secondo palo. Al 17' Ghezzal, grazie ad un buco di Savic, potrebbe accorciare le distanze, ma la Fiorentina si salva. Haraslin prende il posto di Ghezzal al 23'. Scorrono i minuti, l'incontro non ha niente da dire. Al 32' giallo per Mendes che ferma Ilicic partito in contropiede; pochi secondi dopo Palladino lascia il posto a Coda. Al 34' Diamanti rileva Salah che esce tra gli applausi. Al 35' Badelj rileva Pizarro: applausi anche per il numero 7 viola. Al 36' giallo per Diamanti. Al 37' Nocerino lascia il posto a Broh. Al 41' Gonzalo Rodriguez viene sostituito da Bagadur. Cambi ultimati. Succede poco e niente fino al 43' quando Diamanti costringe Mirante agli straordinari rifugiandosi in angolo con un ottimo intervento su un tiro dalla distanza destinato ad insaccarsi sotto la traversa. Scocca il 45', Tommasi assegna 3' di recupero. Gilardino va in rete al 46', ma l'azione è viziata da posizione irregolare.

Termina la partita. Fiorentina – Parma: risultato finale 3 a 0. I viola si riprendono il 5° posto e allungano su Sampdoria ed Inter. Un plauso alla Curva Fiesole che ha sostenuto i gigliati con continui cori per tutta la durata dell'incontro. Applausi di tutto lo stadio anche per il Parma prima del rientro negli spogliatoi.

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]