firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
la protesta

Il Sindaco di Campi Bisenzio: "Bloccare il censimento per difendere i comuni"

Decreto "indecente e scandaloso"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"I sindaci diventano ragionieri e la politica lascia il posto alla contabilità", lo afferma il sindaco di Campi Bisenzio, Adriano Chini, che ha scritto a Graziano Delrio appena eletto presidente nazionale dell'Anci, per chiedergli di promuovere iniziative politiche contro il decreto 149 del 6 settembre che Chini definisce senza mezzi termini "indecente e scandaloso". "Un visione tutta contabile del governo dei territori - dice il sindaco di Campi Bisenzio - davvero una cosa scandalosa che annulla ogni minima residua autonomia dei Comuni e riduce il rapporto con i cittadini ad una mera questione di contabilità. Addirittura - prosegue Chini - per il rendiconto di fine mandato, che è cosa tutta politica, il Ministero dell'Interno farà riempire un questionario ai sindaci che dovranno metterci solo numeri e numeri. Ma governare un territorio è cosa diversa, e non c'entrano niente la crisi e l'esigenza di contenimento della spesa pubblica. Si tratta di altro, del fatto che i comuni sono stati di fatto soppressi, non hanno alcun poter sui loro territori e non hanno libertà di scelta sulle priorità ed i bisogni dei cittadini che amministrano. Soprattutto - conclude il sindaco Chini - ha vinto quella cultura qualunquista che, spacciandosi per modernità, paragona il governo della cosa pubblica all'amministrazione di un'azienda. A questo è doveroso ribellarsi." Ed al suo collega Presidente di Anci, il sindaco di Campi Bisenzio propone subito due iniziative: bloccare immediatamente il censimento della popolazione ed un "picchettaggio" di fronte al Parlamento, 24 ore su 24, finché non viene ripristinato il dettato dei principi fondamentali della Costituzione repubblicana.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]