firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Turismo

Oltre 4,3 milioni di pernottamenti a Firenze durante l'estate

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Nell'estate 2011 persiste il segno positivo per il turismo fiorentino: dopo una crescita nei primi cinque mesi dell'anno del 9,8%, i flussi turistici, in termini di presenze, sfiorano il 10% di incremento tra giugno ed agosto. Il dato percentuale si traduce in circa 390mila pernottamenti in più rispetto allo stesso periodo del 2010.

I dati ufficiali (censuari per il mese di giugno e campionari per i mesi di luglio e agosto) dell'estate 2011 sono stati presentati questa mattina in conferenza stampa dall'Assessore al Turismo della Provincia di Firenze Giacomo Billi e dal Direttore del Centro Studi Turistici Alessandro Tortelli. «Siamo soddisfatti di questi dati - ha commentato l'Assessore Billi - soprattutto per l'aumento della permanenza media. Ora dobbiamo puntare e programmare la bassa stagione, offrendo pacchetti agevolati per le famiglie con i bambini e rilanciando il settore congressuale, così come sta già avvenendo quest'anno, visto che Firenze è stata candidata ad ospitare 28 congressi internazionali nei prossimi anni. Da tenere d'occhio anche gli eventi sportivi, se consideriamo che i mondiali di pesca sportiva di quest'anno, ad esempio, hanno portato sul territorio fiorentino 5.000 persone per una settimana».

Sicuramente il 2011 (se i 4 mesi finali dell'anno confermeranno i dati dell'anno precedente) sarà archiviato come l'anno record relativo ai flussi turistici rispetto ai dati già molto positivi del 2010, arrivando a superare la soglia dei 12 milioni di pernottamenti. In totale dal 1 gennaio, infatti, si registrano già oltre 8,6 milioni di pernottamenti. Il principale motivo dell'ulteriore crescita registrata nell'estate è stato il maggior dinamismo della domanda straniera ma anche la crescita interessante della domanda italiana (+7,7%); l'aumento ancora importante nelle aziende ricettive della città di Firenze ma anche i risultati positivi registrati sul restante territorio provinciale. Nell'estate 2011 il risultato migliore si registra nel settore alberghiero con un +11,4% rispetto all'extralberghiero che cresce del +7,5%. La città di Firenze segna il risultato migliore con un aumento di presenze del +10,5% pari a 230mila pernottamenti in più rispetto allo stesso periodo del 2010.

Anche il resto della provincia registra valori positivi: in particolare le presenze aumentano del +8,8% (pari a +156 mila unità) e gli arrivi del + 5,2% (pari a +23mila unità). I valori sono positivi per tutti i tre mesi, con picchi nei mesi di giugno e luglio. Continua anche l'aumento della permanenza media nelle strutture ricettive: dai 2,9 giorni dell'estate 2010 ai 3,0 dell'estate 2011. Questa lieve crescita è dovuta ad un aumento della durata del soggiorno sia in città ed in particolare nel territorio provinciale, dove nei mesi estivi si raggiungono i 4,1 giorni di media. In linea generale, emerge, in estate, un valore positivo per tutte le nazionalità, ad esclusione del panorama giapponese che continua a registrare cali di pernottamenti. La crescita maggiore registrata per la clientela straniera, in particolare sul mercato americano e sui mercati emergenti (mercato brasiliano in testa) ma anche i mercati russo e cinese. Valore molto positivo anche per la clientela italiana (+7,7%), in particolar modo nel resto del territorio provinciale: un indicatore significativo che premia gli interventi di promozione turistica attuati da Provincia ed Apt di Firenze nei mesi passati con varie iniziative, come «Più Firenze», un pacchetto di incentivi al turista, che aumentano in base alla durata del soggiorno.

Anche per l'estate 2011 la crescita maggiore si registra nel settore alberghiero (+11,4%) - risultato migliore per i 3, 4 e 5 stelle rispetto alle categorie inferiori - un effetto dovuto anche alle politiche di prezzo del settore alberghiero: in conferenza stampa si è fatto notare che secondo l'osservatorio di Trivago (comparatore online che raggruppa i principali siti di prenotazione online) il prezzo medio dichiarato sul web per una camera doppia in alberghi a Firenze nel mese di giugno 2008 era pari a 163 euro. A tre anni di distanza, ossia nel giugno 2011, il prezzo medio si è attestato sui 162 euro; a agosto 2008 era pari a 111 euro ad agosto 2011 a 115 euro. L'extralberghiero registra una variazione positiva di 7,5% punti percentuali, distribuito in tutte le tipologia dagli affittacamere agli agriturismi. I dati dei pernottamenti dei turisti trovano conferma anche nei risultati relativi ai passeggeri transitati all'aeroporto di Firenze: lo scalo fiorentino ha registrato quota 186mila passeggeri nel mese di giugno (+15% rispetto al giugno 2010), e quota 196mila nel mese di luglio in aumento del 14,5% rispetto al 2010. Ulteriore conferma si registra dall'analisi dei risultati dei numeri relativi ai visitatori all'ufficio informazioni di Via Cavour: i tre mesi estivi hanno visto una crescita di visitatori intorno al 10% registrando, in questi tre mesi, ben 95.348 visitatori e la consegna di ben 19.334 mappe. (Red-Xio/Ct/Adnkronos)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]