firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
il caso

Donna morta in hotel, ipotesi decesso durante rapporto sessuale

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Potrebbe essere morta per soffocamento durante un rapporto sessuale con il suo partner, la 55enne trovata morta mercoledì scorso in un hotel di Firenze. Sarebbe questa una delle ipotesi al vaglio dei carabinieri che indagano sul caso, coordinati dal pm Ester Nocera.

 

Secondo quanto appreso, i medici che hanno eseguito l'autopsia avrebbero notato altri segni sospetti sul corpo della donna, oltre a quelli già riscontrati dal medico legale intervenuto sul posto, in particolare nella parte posteriore del collo. Le cause del decesso devono comunque ancora essere determinate.

 

La donna, sposata con un uomo 80enne e residente in provincia di Firenze, ha effettuato il check-in nell'hotel lunedì scorso insieme all'uomo di 56 anni, che al momento sarebbe indagato per omicidio preterintenzionale.

 

I due in hotel avevano pagato la camera per una sola notte, ma la mattina del martedì il 56enne si sarebbe presentato alla reception e avrebbe chiesto di restare un'altra notte.

 

La mattina successiva, poche ore prima del ritrovamento del corpo, avrebbe chiesto e ottenuto di pagare un altro pernottamento, specificando che in hotel sarebbe rimasta solo la donna, che non andava disturbata e lasciata dormire in camere. Il 56enne sarebbe poi partito per Pisa, dove aveva prenotato una camera in un hotel.

 

Sono in corso accertamenti sul passato dell'uomo e secondo quanto emerso, il 56enne, ufficialmente senza fissa dimora e noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, sarebbe solito passare le notti in alberghi a una o due stelle. Poche ore dopo il suo allontanamento dall'albergo di via San Zanobi, la 55enne è stata trovata morta, stesa sul letto, da un'addetta alle pulizie.

 

In base all'autopsia il decesso potrebbe risalire alla notte tra lunedì e martedì, mentre il 56enne, sentito dal magistrato, aveva detto che la donna era ancora viva mercoledì mattina quando lui era uscito dalla camera.

 

Nella stanza è stato trovato e sequestrato un telefono cellulare, sul quale sono in corso gli accertamenti. Inoltre, la figlia della 55enne avrebbe cercato di contattare la madre chiamandola al cellulare fin da lunedì, ma non avrebbe mai ricevuto risposta. Un particolare che avvalorerebbe l'ipotesi che la morte sia avvenuta molto prima del ritrovamento del corpo. In conflitto, quindi, con le dichiarazioni dell'uomo. 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]