firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Convegno giovedì 24 marzo

Agricoltura, irrigazione a goccia per il mais

Aumento della promozione del 20% e risparmio idrico del 40%
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Aumento della produzione e risparmio idrico. Non è un caso che il convegno "Irrigazione a goccia e fertirrigazione deel mais, materiale e teniche innovative" sia stato presentatao stamattina in Provincia proprio in occasione della giornata mondiale dell'acqua. Giovedì 24 marzo presso la sala delle Assemblee della Cooperativa Agricola Legnaia si terrà, infatti, un convengo per presentare le risorse che l'irrigazione a goccia offre non solo sulle cortile orticole ma anche su quelle estensive. "Ora si irriga il mais per aspersione, sprecando notevoli quantitavi d'acqua e andando incontro al solito rischio di ruscellamento. Con l'iirrigazione a goccia invece già usata in molti paesi come ad esempio Israele si riesce ad avere una resa migliore del 20% riducendo lo spreco di acqua del 30-40%", spiega Simone Tofani agronomo e responsabile tecnico della Cooperativa. Al convegno interverranno esperti del settore e un'azienda israeliana porterà la propria testimonanzia con l'obiettivo di iniziare a diffondere questa pratica anche in Italia.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]