firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Sanità

Farmaci e specialistica, da domani il nuovo ticket in Toscana

Il Governatore Rossi consiglia ai cittadini di prendere come riferimento le Isee
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Da domani saranno applicati i nuovi ticket sanitari in Toscana: tutti i cittadini non esenti, e con un reddito superiore ai 36 mila euro, dovranno pagare un contributo modulato sul reddito sui farmaci e sulle visite specialistiche. Tre le fasce di reddito individuate: da 36.151 a 70 mila euro (B), da 70 mila a 100 (C), e oltre 100 mila (D), tutte calcolate sulla base dell'Isee o del reddito fiscale lordo. Per i farmaci, chi rientra nella prima fascia pagherà un euro, due nella seconda e tre nella terza; per le prestazioni specialistiche il contributo sarà di 5, 10 e 15 euro. Il presidente della Regione Enrico Rossi, presentando il provvedimento, ha consigliato ai cittadini di fare riferimento all'Isee. «Già 617mila cittadini in Toscana - ha spiegato - sono in possesso di questo documento, su 1,7 milioni di abitanti. È più equo e tiene conto del reddito familiare complessivo, con una serie di detrazioni, come figli a carico, il conto in banca, il mutuo o l'affitto. Il reddito fiscale no». L'esempio portato è quello di una famiglia di quattro persone (due lavoratori e due figli), con un reddito da 65 mila euro annui, un mutuo da 200 mila euro e un conto in banca da 25 mila euro: in questo caso l'Isee sarebbe di 26 mila euro, e la famiglia rientrerebbe in una fascia di reddito esente. «Abbiamo costruito la delibera - ha aggiunto Rossi - per agevolare chi presenta l'Isee, che dovrà diventare in 5-6 mesi un punto di riferimento per i servizi sanitari, come per i Comuni». Marco Mungai Nocentini, presidente dell'associazione farmacisti Toscana, h spiegato che «le farmacie sono state informate, e il cittadino dovrà solo barrare le caselle con il reddito e mettere la firma. Siamo tranquilli, ma ci potrà essere qualche rallentamento nel servizio».

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]