firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Tutela di infanzia e adolescenza

Draghi (FdI): "5 milioni l'anno per minori stranieri non accompagnati a Firenze?"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"Un recente articolo de Il Giornale fa luce su un fenomeno poco conosciuto e molto delicato: i minori stranieri non accompagnati di origine kosovara e albanese a Firenze.

Il Giornale punta il dito sulla spiegazione data da una "fonte del Comune di Firenze," in merito a quanto emerge dal report del Ministero del lavoro, che chi parte da Tirana o da Pristina sa bene dove dirigersi, e che questo lascia presupporre l’esistenza di un racket organizzato e governato da qualcuno che li porta prevalentemente nella nostra città". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia Alessandro Draghi.

"La tutela dell'infanzia e degli adolescenti è sacrosanta - premette Draghi - tuttavia non si può accettare che, se quanto riportato da Il Giornale è vero, il Comune mantenga in strutture di accoglienza, con tutti i benefici annessi (scuole, formazione ecc.), i figli di albanesi e kosovari e di altri paesi balcanici. Molte famiglie italiane di ceto medio basso, in particolare quelle numerose, hanno difficoltà, e a loro le istituzioni cittadine dovrebbero dare maggiore attenzione e risposte". "Perciò - conclude Draghi - saranno chiesti dati precisi e delucidazioni sulle procedure di accoglienza e dei controlli fatti, in quanto nel caso il minore non accompagnato avesse un familiare, sarebbe dovere di quest'ultimo mantenerlo, non della comunità fiorentina, anche al fine di disincentivare questo eventuale traffico".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]