firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Fiorentina - Parma - Artemio Franchi

Stasera il "Bandierone Viola" torna a sventolare sulla torre di Maratona

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il labaro viola tornerà a sventolare sul pennone della Torre di Maratona, che verrà illuminata. L’idea è del vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella che ha trovato subito accoglienza da parte della Fiorentina. In attesa dell’assemblea dei “Cento luoghi” del prossimo 28 settembre, dove verrà presentato il progetto per il riordino complessivo dell’area Mercafir, domani sera in occasione dell’incontro Fiorentina-Parma, si ricorderanno gli 80 anni della Torre di Maratona, elemento caratteristico dello stadio Franchi.

“Finalmente – ha sottolineato il vicesindaco Nardella – dopo diversi anni riusciamo ad esaudire il desiderio di tanti tifosi: veder sventolare, anzi ‘garrire’ come dice il grande Narciso Parigi nel suo inno, il labaro viola sulla Torre di Maratona. L’occasione sarà quella della partita di domani sera fra Fiorentina e Parma, che coincide col compleanno della Torre, ultimata il 19 settembre 1931. Questo gesto simboleggia una volta di più lo straordinario rapporto fra la città di Firenze e i colori viola. La Torre di Maratona è da sempre l’emblema del nostro stadio. Una costruzione progettata dall’architetto Pier Luigi Nervi, che ha dominato dall’alto 80 anni di storia della Fiorentina, centinaia di partite, di gioie e sofferenze per migliaia di tifosi viola. Ringrazio la Fiorentina e gli uffici della direzione sport del Comune di Firenze che in pochi giorni sono riusciti a ripristinare l’accesso per la vetta della Torre”.
La Fiorentina fece il suo ingresso per la prima volta nel nuovo stadio il 10 settembre del 1931 per una gara amichevole non ufficiale contro il Montevarchi. L'impianto venne inaugurato ufficialmente il 13 settembre 1931 con la partita Fiorentina-Admira Vienna, vinta dai viola per 1-0 e qualche giorno dopo venne “redatto il verbale di ultimazione” della Torre. Lo stadio fu considerato in Italia e all'estero un vero capolavoro architettonico, ricco di elementi innovativi ed avveniristici per l'epoca, come le scale elicoidali esterne per il deflusso degli spettatori, l'innovativa copertura della tribuna in cemento armato a sbalzo senza sostegni e, appunto, l'elegante e alta Torre di Maratona.

 

fonte: Provincia di Firenze

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]