firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
presidente associazione familiari vittime

Strage dei Georgofili, è morta Giovanna Maggiani Chelli

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

E' morta la notte scorsa nella sua casa di La Spezia, Giovanna Maggiani Chelli, presidente dell''Associazione tra i familiari delle vittime della Strage di via de' Georgofili', l'attentato mafioso nel cuore di Firenze che il 27 maggio 1993 a che causò cinque vittime, decine di feriti e ingenti danni. Morirono Fabrizio Nencioni e Angela Fiume con le figlie Nadia, 9 anni, Caterina, 50 giorni di vita, e lo studente Dario Capolicchio, 22. Aveva 75 anni ed era malata da tempo.

 

 

Negli anni si è battuta con inquirenti e opinione pubblica per fare piena luce sull'attentato.

 

Giovanna Maggiani Chelli, che era madre di una ragazza coinvolta nell'attentato, che fece parte della strategia stragista di Cosa Nostra nel 1992-1993, non perse mai un'udienza dei processi contro Riina e gli altri mafiosi. Fu tra i fondatori dell'associazione dei familiari che la ricorda con un altro esponente, Walter Ricoveri.

 

"Donna pervicace,intelligente, di grande energia, con grande capacità di analisi, è stata anima della nostra associazione, ha stimolato per anni la massima attenzione sulle stragi e sulla mafia. Era stimata nelle istituzioni e nella magistratura, venne nominata cavaliere della Repubblica per il suo impegno, la sua attività è stata incessante fino a ora". I funerali si svolgeranno domani a La Spezia in forma privata.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]