firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Politica approssimativa

Pensiline ATAF: Grassi interroga, Mattei non risponde, CBS tace

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Proseguono la telenovela delle Pensiline ATAF ed i “misteri” sulla loro installazione e manutenzione “straordinaria”. Il Consigliere Comunale Tommaso Grassi ha sollevato in più occasioni dubbi e richiesto chiarimenti all'Amministrazione Comunale, ma ad oggi ha ricevuto solo risposte approssimative e tutt'altro che esaurienti.

Ricostruiamo i fatti: lo scorso luglio ATAF, attraverso il suo portale ufficiale comunicò che per 48 ore le pensiline sarebbero state chiuse per manutenzione straordinaria e per “verificare l'efficacia del film fotovoltaico installato per garantire ombra ai passeggeri e generare energia elettrica per l'illuminazione notturna delle zone di attesa del bus”, ma a seguito di una verifica de Il Sito di Firenze risulta che i suddetti pannelli NON sono fotovoltaici, ma semplici pellicole oscuranti e gli interventi di manutenzione straordinaria sono serviti per apportare dei rinforzi strutturali che, molto probabilmente, si sono resi necessari a seguito del crollo della tettoia della pensilina “Ferrucci 03” avvenuta pochi giorni prima (come testimoniato dai residenti della zona). Che senso aveva, infatti, impedirne l'usufrutto agli utenti prima dell'intervento se non ci fosse stato pericolo per gli stessi? (Nella foto una pensilina "chiusa" prima dell'intervento di rinforzo con tiranti in acciaio).

Il Consigliere Grassi ha chiesto delucidazioni con un'interrogazione, ma la risposta scritta dell'Assessore Massimo Mattei non chiarisce affatto la questione e tenta di risolvere gli interrogativi sottolineando che detti interventi, di qualsiasi natura siano, non ricadono sulla casse del Comune.

 

Anche se gli interventi non costano niente al cittadino, viene da domandarsi come mai ATAF diffonda un comunicato palesemente falso, che parla di fantomatici pannelli fotovoltaici e come mai, a sei mesi dalla richiesta, il Consigliere Tommaso Grassi non ha ancora ricevuto copia del contratto che ATAF ha stipulato con la CBS Outdoor (la multinazionale che si è occupata di sostituire gratuitamente le vecchie pensiline in cambio dell'usufrutto degli spazi pubblicitari al loro interno).

Qual è l'entità del baratto? Ad oggi non è dato saperlo.

Il Sito di Firenze ha contattato tramite email anche la stessa CBS Outdoor, sono tre mesi che attende una risposta...

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]