firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
viabilità

Prime reazioni alla pedonalizzazione

Tra manifestazioni e primi disagi
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Firenze si sveglierà con Piazza Pitti, via Tornabuoni e Por Santa Maria già pedonalizzate" aveva annunciato Renzi qualche settimana fa e così in effetti è stato. Chiaramente è anche il giorno delle polemiche e dei primi disagi. I disabili sono scesi in piazza contro il sindaco e sono iniziati i primi disagi per via dei cambi di senso di marcia. Per la verità le prime modifiche alla viabilità sono iniziate già nella giornata di mercoledì e sono proseguiti ieri con l'inversione del senso di marcia sui lungarni. Il cambio di direzione ha riguardato in tuttodi 46 vie cittadine oltre a un nuovo percorso per alcune linee dell'autobus. Il sindaco Matteo Renzi è convinto oggi della sua scelta come lo fu ieri per la pedonalizzazione di Piazza Duomo ''Non sarà l'inferno. ''Disagi ci saranno, è inevitabile'', ecco perché Renzi  ha invitato i fiorentini a lasciare a casa l'auto, se possibile, almeno per la prima settimana."Se ci saranno delle cose che non andranno bene siamo pronti a rimetterle in discussione'', ha promesso il sindaco, che ha sottolineato: ''Noi vogliamo una Firenze in cui si torni a vivere la qualità degli spazi pubblici, dove si torni a passeggiare. Vogliamo che i passeggini abbiano almeno gli stessi diritti dei motorini e delle auto''. A chi invece la pedonalizzazione proprio non va giù sono i tassisti, che lamentano un peggioramento dei servizi per i propri clienti, a cui si aggiunge la Consulta comunale dei portatori d'handicap.
E' ovvio che per un cambiamento tale se non addirittura "rivoluzionario" ci vorrà un necessario periodo di rodaggio e con molta probabilità si avrà un quadro più chiaro solo dopo la fine della stagione estiva. Già da lunedì però, con la fine del lungo ponte, e la riprese delle attività lavorative, sarà possibile fare una prova di tenuta del traffico.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]