firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Borgo San Lorenzo

Durante la veglia funebre ruba la cassetta dell'elemosina

L'uomo, originario del sud, è stato arrestato oggi pomeriggio
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Mentre i fedeli pregano per il caro estinto, un uomo entra nella cappella mortuaria e porta via la cassetta delle elemosine appoggiata su un tavolino accanto alla salma. E' successo ieri pomeriggio in Via Giotto a Borgo San Lorenzo, nei locali della Misericordia. Uno dei presenti, accortosi di quanto era accaduto, è corso immediatamente dietro l’uomo, che nel frattempo aveva raggiunto la vicina Piazza Dante, riuscendo a bloccarlo all’esterno della Chiesa e a farsi coraggiosamente riconsegnare il maltolto. Venti minuti dopo, il medesimo “ladro” si è ripresentato presso la Misericordia ma questa volta armato di un coltello a serramanico, e dopo aver minacciato ed ingiuriato ripetutamente il suo inseguitore nella speranza di recuperare il bottino è fuggito nuovamente in direzione di Via Pananti essendosi accorto che erano in arrivo i carabinieri.

Le successive indagini condotte dai militari della Stazione di Borgo San Lorenzo, hanno permesso di ricostruire la dinamica dell’accaduto e grazie alla minuziosa descrizione fornita da alcuni testimoni, a risalire all’identità dell'uomo, arrestato nel pomeriggio odierno al punto SNAI del capoluogo mugellano, mentre scommetteva su una corsa di cavalli. Si tratta di C.G., 50 anni di origine meridionale, senza fissa dimora. La perquisizione domiciliare, effettuata dai carabinieri, ha permesso di rinvenire il coltello e gli indumenti utilizzati dallo sbandato. Adesso si trova presso il carcere di Sollicciano a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]