firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Attesa per autopsia

Omicidio via Rocca Tedalda, indagini sul cellulare. Polizia ascolta figli vittima

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Proseguono serrate le indagini sull'omicidio di Fulvio Dolfi, il 62enne trovato morto ieri nella sua abitazione di Firenze, in via Rocca Tedalda, con decine di ferite da arma da taglio all'addome e anche all'altezza del collo.

 

Gli investigatori della Squadra Mobile e della Omicidi, coordinati dal pm Fabio Di Vizio, si stanno concentrando sugli ultimi contatti avuti dall'uomo prima di essere ucciso. Ieri gli agenti hanno sequestrato nell'appartamento il cellulare di Dolfi, mentre nelle ultime ore sarebbero stati ascoltati anche i figli del pensionato. Dolfi sarebbe stato visto per l'ultima volta dai vicini tra sabato e domenica.

 

Pensionato, con quattro figli da due relazioni precedenti, descritto dai vicini come una persona molto riservata, Dolfi aveva lavorato in passato anche come portiere presso una struttura della Caritas.

 

L'uomo viveva da solo nella casa di via Rocca Tedalda, dove era andato a vivere di recente dopo molti anni passati in una casa popolare nella zona di Brozzi, dalla parte opposta della città. Attesa per l'autopsia che dovrà svelare ora e dinamica dell'omicidio.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]