firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
L'esposizione

Dal Bristish Museum agli Uffizi, il disegno italiano in mostra

Botticelli, Verrocchio e Tiziano per scoprire le origini dell'arte occidentale
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il disegno italiano trova finalmente giusta celebrazione grazie a due istituzioni come il British Museum e la Galleria degli Uffizi che ne possiedono i più grandi tesori. Sarà aperta al pubblico da domani la mostra "Figure, memoria, spazio. Disegni da Frà Angelico a Leonardo" che fino al prossimo 12 giugno si snoderà tra la Galleria centrale, il Gabinetto Disegni e Stampe e la sala delle Reali Poste riproponendo l'allestimento che il British Museum ha organizzato la scorsa primavera con il titolo "Fra Angelico to Leonardo. Italians Renaissance Drawings". Cinquanta disegni dell'istituzione inglese e cinquanta degli Uffizi che mettono insieme una stupenda raccolta di disegni dal Trecento fino agli inizi del Cinquecento, con firme illustri come Filippo e Filippino Lippi, Beato Angelico, Verrocchio e Botticelli. "Senza alcuna retorica possiamo dire che solo il Gabinetto Disegni e Stampe e il British Museum potevano fare un esposizione si questo genere perchè quando si parla di disegni del Trecento e del Quattrocento sono poche le istituzioni che possiedono in quei numeri e di quei livelli. La mostra tocca il fondamento dell'arte dell'Occidente, tocchiamo la radice della cratività occidentale che ha nel disegno il suo fondamento", commenta la Soprintendente del polo museale Cristina Acidini. All'originaria esposizione del Birtidh Museum di circa 100 disegni in mostra, qui a Firenze la mostra si arrichisce di disegni, incisioni e oreficerie che arricchiscono la riflessione sulla nascita della "maniera moderna" di disegnare.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]