firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
il caso

Giudice chiude wifi a scuola per proteggere bimba epilettica, "battaglia" di esposti con altri genitori che chiedono riaccenderlo

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Un giudice del tribunale di Firenze ha disposto lo spegnimento del sistema wi-fi, per proteggere una bimba con problemi di epilessia dalle onde elettromagnetiche, ma ora i genitori degli altri alunni della scuola hanno protestato. E' successo in un istituto nella zona di Gavinana.
Lo racconta il Corriere Fiorentino oggi in edicola.

 

I genitori degli altri bambini, spiega l'articolo, hanno spiegato le loro ragioni in un esposto in cui sottolineano come si sia "resa impossibile la normale attività didattica, suscitando gravi disagi all'interno dell'istituto". I genitori chiedono che il tribunale disponga il ripristino del servizio e che "ogni ulteriore provvedimento venga preso sulla base di una perizia al di sopra delle parti e validamente motivata".

 

L'udienza è stata fissata per il 6 marzo. In quella occasione il giudice potrà revocare, modificare o confermare il dispositivo. Il servizio internet, secondo quanto disposto dal giudice, può essere garantito anche da impianti via cavo che non producono campi elettromagnetici. La bambina, durante le lezioni di informatica, prosegue il quotidiano, accusava malore davanti allo schermo del pc.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]