firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Centro Ippico 18 - 20 novembre

Arriva a Firenze il World Barrel Racing Championship

Unica tappa europea del campionato mondiale le cui finali si terranno negli USA
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Arriva a Firenze uno spettacolare evento equestre mondiale: l'unica tappa Europea del World Barrel Racing Championship, campionato del mondo di Barrel, avvincente gara di velocità e precisione intorno a 3 barili, posti in modo da formare la base di un triangolo.

La manifestazione si svolgerà dal 18 al 20 novembre al Centro Ippico Toscano (ingresso gratuito), una delle più antiche scuole italiane di equitazione, che l'ha organizzata in collaborazione con Cowboy's Magazine, l'unica rivista italiana specializzata sulle varie discipline della monta americana. «Si tratta - ha spiegato il vicesindaco e assessore allo sport Dario Nardella - di un appuntamento molto significativo perché per la prima volta Firenze è sede internazionale di questa disciplina. Sapere poi che si tratta dell'unica tappa europea, in vista delle finali che si svolgeranno nel 2012 negli Stati Uniti aumenta ancor più l'appeal di questo evento. Grande soddisfazione quindi sia per l'aspetto sportivo per la novità assoluta, da quello sportivo perché le 14 nazioni partecipanti rappresentano una vetrina importante per Firenze e dal punto di vista dello scambio culturale con gli Stati Uniti che, lo voglio sempre ricordare, conta 40 scuole nel nostro territorio con oltre 9.000 studenti presenti nel corso dell'anno in città. La coincidenza vuole poi che il 20 novembre lo scorso anno con Italia-Australia Firenze abbia avuto il 'battesimo' col grande rugby, quest'anno con questa spettacolare disciplina dell'equitazione». Quattordici le nazioni attese all'appuntamento i cui team, in sella a oltre 150 cavalli, gareggeranno per acquisire le qualificazioni alla fase finale che - dopo aver affrontato le altre due tappe mondiali di Cina e Brasile - si svolgerà nel 2012 a Jackson (Stati Uniti). Fra gli atleti anche i «Top 15», i quindici migliori cavalieri ed amazzoni del mondo che affronteranno i percorsi di gara ad una velocità che può arrivare a 30 miglia all'ora. A fare da cornice alla tre giorni del Cit diverse iniziative collaterali che daranno vita ad un gemellaggio fra le tradizioni culturali, storiche e gastronomiche del nostro Paese e quelle delle nazioni presenti. All'interno dell'impianto è prevista un'area interamente dedicata ai bambini che potranno conoscere da vicino i cavalli, accarezzarli e anche montarli. Un'altra zona sarà dedicata alle tradizioni tipicamente «American style», in cui verranno riproposte attività di un ranch ed atmosfere da saloon, per mangiare all'americana ascoltando musica country. L'evento avrà anche un risvolto di solidarietà con alcune delegazioni a cavallo che si recheranno a portare dei piccoli doni ai bambini dell'Ospedale Pediatrico Meyer per far trascorrere loro qualche momento di svago e spensieratezza. Di grande rilevanza poi la collaborazione attivata con l'assessorato all'educazione che nell'ambito del progetto «Le chiavi della città» ha inserito l'iniziativa «Bambini e cavalli alla scoperta del West». «Quando ci sono iniziative nuove che possono stimolare la crescita dei bambini - ha sottolineato l'assessore all'educazione Rosa Maria Di Giorgi - l'assessorato c'è. Abbiamo iniziato a lavorare nelle classi con un progetto sul cavallo e col cavallo che vedrà un momento importante e concreto nel prossimo fine settimana, dove saranno coinvolti bambini e le loro famiglie». Inoltre sabato 19 novembre, la Sala della Miniatura in Palazzo Vecchio ospiterà un'importante convention fra i rappresentanti delle associazioni mondiali di Barrel, trasformandosi in un'occasione per programmare i futuri calendari agonistici, dando vita a nuove sinergie internazionali proficue anche sul piano economico.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]