firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Intervista

Agroppi: "Della Valle è stanco, se trova la giusta occasione vende la Fiorentina"

Il chiarimento chiesto da DDV a Moratti? "Un tavolo rotondo per teste quadre"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Aldo Agroppi ha rilasciato una lunga intervista a Il Tirreno, ovviamente parla anche di Fiorentina e, a prescindere da come la si pensi, l'ex allenatore viola non le manda a dire e non si esprime in modo sibillino, ma con la consueta schiettezza.

Ecco un estratto dell'intervista.

D: Tanti bidoni dunque. Ti è capitato di allenarne qualcuno?

R: Certo, a Firenze mi affidarono diego Latorre...

D: E allora?

R: Lo vidi giocare in allenamento e dissi subito: "Chi è lui? Latorre? Sì, di Pisa. Pensa che me lo affidarono come alternativa a Batistuta...

D:Tra un po' il circo riparte e si parla ancora dello scudetto 2006. Cosa ne pensi del tavolo chiarificatore proposto da Diego Della Valle?

R: Un tavolo rotondo per teste quadre. Cosa vuoi che venga fuori da questi incontri tra Presidenti...

D: Son passati cinque anni, la famiglia Della Valle appare stanca...

R: Diego e Andrea hanno perso entusiasmo. Se trovano un acquirente passano la mano, è una situazione che si avverte chiaramente...

D: Ti riferisci ai programmi dei Viola?

R: Sì, il progetto non lo vedo o non mi è chiaro. Montolivo poteva essere più diretto, però se ne va perché non vede programmi e come lui farà Jovetic. E il mercato dov'è? E non mi faccio incantare neppure dall'arrivo di Aquilani che non ritengo un campione perché non fa la differenza...

D: E del caso Antognoni che idea ti sei fatto?

R: Teotino ha sbagliato a tirare in ballo un campione come Antognoni e dovrà sopportare a lungo la reazione dei tifosi che sono in ebollizione anche per le mosse del Club Viola. Poi la Società è libera di assumere chi vuole: poco da dire se preferisce Vincenzo Guerini a Giancarlo Antognoni.

 

fonte: Sandro Lulli -  Il Tirreno

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]