firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
montelupo

VIDEO - Aggredì ragazza nel parco dell'Ambrogiana, confermata condanna a 10 anni per Martini

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

10 anni di condanna per tentato omicidio e rapina sono stati confermati dalla corte di appello di Firenze a carico di Alessio Martini, 22 anni.

 

Il giovane la notte del 14 ottobre 2017 a Montelupo Fiorentino, nel Parco dell'Ambrogiana, aggredì una ragazza di 17 anni colpendola con un mazzuolo per rapinarle il telefono. Dopo averla ferita in modo grave, scappò senza soccorrerla e la giovane rimase alcune ore dietro un cespuglio prima di essere notata da dei passanti all'alba.

 

Il 22enne, detenuto nel carcere di Sollicciano, era stato condannato in un processo con rito abbreviato, poi in appello la difesa, con gli avvocati Andrea Gallori e Manuela Montagni, ha chiesto alla corte una derubricazione dell'accusa al reato di lesioni e il riconoscimento delle attenuanti generiche.

 

Inoltre aveva proposto alla parte civile un percorso risarcitorio, da concordare insieme al Garante per i detenuti e pure coi servizi sociali. I giudici però hanno respinto tutta la linea della difesa, confermando la sentenza di condanna del tribunale. Motivazioni della sentenza previste tra 90 giorni.

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: redazionefire[email protected]