firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Italia - Spagna

Nazionale: Prandelli punta sulla coppia Rossi -Cassano

Le squadre saranno accompagnate in campo dai bambini di Fukushima e Chernobyl
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un attacco con Cassano e Giuseppe Rossi: Prandelli ha fatto le sue scelte per l’amichevole di lusso contro i Campioni del Mondo e d’Europa della Spagna che attende domani sera l’Italia a Bari. “Lo faccio – ha spiegato il cittì - per non dare punti di riferimento alla Spagna. Cassano ha un'ora di autonomia ad alto livello.

E' consapevole che per lui, davanti al pubblico della sua città, sarà una gara importante; ha bisogno di una grande prestazione davanti alla sua gente, penso che abbia le motivazioni giuste. Una punta centrale farebbe più fatica perchè non abbiamo esterni. La mia formazione nasce dal buon senso e dalla logica”.
Prandelli schiererà infatti un’Italia con quattro giocatori in mezzo al campo. Oltre a Buffon, Maggio, Ranocchia, Bonucci e Criscito in difesa, la linea di centrocampo sarà composta da Pirlo, Thiago Motta e De Rossi più uno tra Aquilani e Montolivo: “Devo valutare le condizioni di Motta – ha continuato Prandelli – prima di decidere chi giocherà tra i due”.
Discorso Balotelli. Il cittì scherza: “In Inghilterra sono stufi di lui? Io certo no, lo ho per troppo poco tempo... Ma l'ho visto motivato, sereno, si
è allenato con intensità. Deve far parlare di sè per le sue prestazioni, per quello che fa in campo e non per altro”.
Curioso di vedere la Spagna, ma soprattutto la sua Italia a due mesi dall’ultimo incontro amichevole perso contro l’Irlanda di Trapattoni: “Il rischio di una batosta quando affronti la Spagna c'è sempre, sono i campioni del mondo. Durante la partita, però, ci saranno momenti in cui
avranno loro la superiorità tecnica, ma quando saremo noi in fase di possesso palla dovremo far valere le nostre qualità”.
 

In occasione dell’incontro internazionale Italia-Spagna la Federcalcio ha accolto e condiviso con entusiasmo la proposta formulata dal Comune di Bari di coinvolgere nello svolgimento dell’evento calcistico un gruppo di bambini provenienti da Fukushima e Chernobyl, ospiti in questi giorni della città di Bari.
I bambini accompagneranno in campo i calciatori di Italia e Spagna, integrando un gruppo di coetanei appartenenti alle scuole calcistiche del territorio.
La Federcalcio intende confermare la propria solidarietà, l’impegno umanitario, e testimoniare affetto e attenzione nei confronti delle popolazioni del Giappone e della Bielorussia rimaste duramente colpite da catastrofi nucleari.

 

fonte: FIGC

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]