firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
equilibri

Renzi: "Non perdo reputazione, continuo a fare il sindaco di Firenze"

Il primo cittadino intervistato all'apertura di Pitti Uomo
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

''Per un politico che perde la reputazione ci vogliono anni per ricostruirla. Alle primarie ho fatto una battaglia seria, serena e ho avuto un bellissimo risultato. Io ho perso e non faccio il partitino il giorno dopo: continuo a fare il sindaco di Firenze''. Lo ha detto il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, al termine della conferenza stampa di presentazione della 83/ma edizione di Pitti Uomo. ''Sono assolutamente convinto - ha spiegato Renzi - della mia scelta di rimanere nel Pd. Per un politico c'e' bisogno della credibilita'. E' come nella moda: a perdere la reputazione per un brand ci vuole un attimo. Ci vogliono anni per costruirla. Poi invece basta fare un errore e la si perde. Così e' per i politici''. Il sindaco di Firenze ha detto di avere avuto, alle primarie, ''un risultato oggettivamente straordinario per molti aspetti, visto che avevamo tutte le condizioni a noi avverse. Questo risultato bellissimo - ha aggiunto - non e' bastato: allora il giorno dopo non mi metto a contrattare o a scappare, e farmi il mio partitino personale, ma acquisto in credibilita' facendo bene il mio lavoro. Lo avevo detto prima: se vinco cambio l'Italia, se perdo resto a Firenze. Ho perso e resto a Firenze. Ora cerco di fare il meglio possibile il sindaco, e dare una mano per quanto possibile alla squadra politica di cui faccio parte''.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]