firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Trasporti

Treni, disagi sulla tratta Firenze-Siena. L'assessore richiama Trenitalia

Ceccobao: "Trenitalia ci dica se è in grado di garantire il servizio"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

“A questo punto Trenitalia ci deve dire se è in grado o no di svolgere il servizio per il quale la paghiamo. Davvero le giustificazioni non bastano più, servono risposte degne di una grande azienda. E queste risposte vanno date subito agli utenti”. Dopo gli ennesimi disservizi registrati nel fine settimana nella linee ferroviarie che interessano Siena, l’assessore a trasporti e infrastrutture, Luca Ceccobao, richiama alle proprie responsabilità Trenitalia.

 

In particolare ieri sera, nella direzione Firenze – Siena, si sono registrati gravi disagi e qualche tensione tra i passeggeri del treno n.6897, che partiva da Firenze alle 20.10 in direzione della città del Palio, dopo che il treno precedente era stato cancellato all’ultimo momento senza fornire alcun mezzo sostitutivo, provocando così sovraffollamento nel convoglio successivo.

“Ieri sera – prosegue Ceccobao – ho ricevuto, praticamente in tempo reale, testimonianze di passeggeri lasciati a se stessi, senza informazioni ed in condizioni di viaggio inaccettabili. Non possiamo far passare sotto silenzio un numero di soppressioni così frequenti, ma soprattutto non è tollerabile che non le si comunichi tempestivamente agli utenti e che non si forniscano immediatamente bus sostitutivi. La Regione – continua – procederà con le multe, ma è il servizio che ci interessa ripristinare quanto prima. Le multe sono un risarcimento doveroso, ma al cittadino o al turista che sceglie il treno interessa anzitutto un servizio regolare ed efficiente”.

“Solo tre giorni fa – ricorda l’assessore -, dopo la lettera inviata al direttore regionale Scarpellini in cui chiedevo che il servizio sulle linee per Siena tornasse alla regolarità, da Trenitalia sono arrivate precise rassicurazioni . Ora possono arrivare soltanto i fatti”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]