firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
caro affitti

Chiusa la libreria Martelli, la discussione in Consiglio

Nardella lancia un appello per una legge regionale che tuteli le attività storiche, patrimonio della città
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

“Quello della rendita immobiliare è un gravissimo problema per il centro storico, che impoverisce la nostra città e mette in ginocchio la parte del commercio che investe su qualità e tradizione. Purtroppo le amministrazioni hanno le armi spuntate: dobbiamo essere uniti, istituzioni e organizzazione economiche, per denunciare questo problema e scongiurare un lento ma inarrestabile declino. Per questo faccio appello alla Regione Toscana, perché intervenga con una legge di tutela del commercio o dei locali storici, considerando queste attività commerciali come parte integrante del nostro patrimonio culturale”. Lo ha detto oggi in consiglio comunale il vicesindaco Dario Nardella, rispondendo ad una domanda di attualità sulla situazione della libreria Martelli. Per quanto riguarda specificamente la libreria Martelli, Nardella ha sottolineato come il problema sia aggravato dal caro affitti e dalla difficoltà di rapporti con la proprietà dell’immobile dove ha sede la libreria, che fa parte del gruppo Edison. “Da parte nostra, abbiamo rassicurato che i lavori che interesseranno via Martelli non impatteranno sul periodo natalizio; e questo è un primo risultato – ha aggiunto il vicesindaco – Inoltre, abbiamo verificato la presenza su quell’immobile di una ‘tutela rafforzata’ di natura urbanistica, la stessa che vale per i cinema: la destinazione d’uso è vincolata per il 70% della superficie, e dunque chi vuole occupare quello spazio può utilizzare solo il 30% per attività differenti. E anche questo è un deterrente importante per la sua salvaguardia”. Ma il vicesindaco ha aggiunto che “dietro a tutto questo c’è un problema diverso e centrale, che è quello della rendita immobiliare, che soffoca e immiserisce la nostra città e che dobbiamo combattere con ogni mezzo”. Nella discussione è intervenuto anche Valdo Spini:" Firenze,  città della cultura, non può assistere impotente alla chiusura di attività commerciali di valenza culturale come le librerie. Dobbiamo dichiarare un vero e proprio stato di emergenza in questo senso e avvalerci di tutti gli strumenti possibili di intervento".Spini ha anche proposto che tutti i capigruppo affianchino il vicesindaco Nardella in un incontro alla Regione Toscana per verificare le possibilità di utilizzare in proposito una iniziativa di legge regionale.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]