firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Società della Salute

ADINA: "Le liste d'attesa per le RSA non sono gestite in modo trasparente"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stama della Associazione ADINA (Associazione per la Difesa dei Diritti della Persone non Autosufficienti):

La Società della salute di Firenze tuttora continua a negare la trasparenza della lista d’attesa per le richieste di ricovero in Residenze Sanitarie Assistite; la lista unica non è consultabile ed è assodato che per nessuno esiste una progressione regolare ma piuttosto un andare avanti e indietro, come capita o come si vuole.

Il malcostume si sta espandendo anche ad altre Società della Salute della Provincia fiorentina.

Questo nonostante l’indirizzo dato dalla mozione n° 188 del 15 marzo 2011del Consiglio Regionale che impegnava la Giunta Regionale “a mettere in atto direttive e strumenti al fine di avere una gestione trasparente della lista di attesa, individuando i relativi idonei modi di comunicazione e pubblicazione”, sollecitazione alla quale già la Giunta non dava risposta nella sua Nota di attuazione del luglio 2011.

Sono generiche motivazioni di privacy quelle che vengono addotte per negare ai cittadini il diritto a conoscere la lista d’attesa. Motivazioni insostenibili: chiediamo di verificare il sito nazionale del Garante della privacy per avere conferma che non solo si può vedere la graduatoria ma addirittura può essere messa in rete; infatti nel paragrafo dedicato a Atti e documenti on line a fini di

trasparenza è riportato il seguente: Beneficiari di contributi economici e agevolazioni: è possibile pubblicare l'albo dei soggetti cui sono stati erogati contributi, sovvenzioni, crediti, o riconosciute agevolazioni, sussidi o altri benefici. In tali elenchi possono essere riportati i dati identificativi (nome, cognome e data di nascita) omettendo invece di indicare il codice fiscale, le coordinate bancarie, le informazioni che descrivano le condizioni di indigenza e le informazioni sullo stato di salute.(Vedi: garanteprivacy.it).

 

Chiediamo quindi che la lista d’attesa delle richieste di ricovero in RSA sia resa pubblica e sia inserita e aggiornata nei siti delle Società della salute, che i consiglieri comunali e regionali si facciano garanti di questo diritto dei cittadini.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]