firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
In gol Vargas, Eder, Cerci, Accardi

Brescia - Fiorentina: finale 2 a 2

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ultima sfida di Campionato in terra lombarda per i Viola che allo stadio Rigamonti affrontano il Brescia Calcio, già matematicamente retrocesso in Serie B.

 

Queste le formazioni dirette dal Signor Calvarese di Teramo.

 

Brescia: Arcari; Zebina, Bega, Zoboli; Zambelli Baiocco, Filippini, Accardi; Diamanti; De Jesus, Eder. A disp: Hrivnak, Vass, Caracciolo, Tassi, Bara, Kamal, Welbeck. All: Iachini.

 

Fiorentina: Frey; De Silvestri, Gamberini, Natali, Gulan; Behrami, Montolivo(C), Vargas; Cerci, Mutu, Babacar. A disp: Neto, Donadel, Santana, D'Agostino, Ljajic, Comotto, Seferovic. All: Mihajlovic.

 

Giornata estiva ma nuvolosa, peccato che la Leonessa d'Italia e i Viola non abbiano più niente da chiedere a questo Campionato. Spazio a Babacar che sostituisce Gilardino infortunato e che forse lascerà la Fiorentina nelle prossime settimane.

Uno sparuto pubblico, di cui circa 80 tifosi Viola, vede la prima azione da annotare sul tabellino al secondo minuto ed è il gol di Vargas che raccoglie da fuori area una respinta di Zebina e con una botta delle sue, di destro, batte imparabilmente Arcari. Vargas ha il piede caldo ed al nono riprova da fuori, ma stavolta il portiere riesce a deviare in corner. La prima azione significativa delle rondinelle è al quindicesimo, quando De Jesus cerca un tiro al giro sul secondo palo che esce di poco, risponde subito la Viola con ancora Vargas che si inserisce in area e raccoglie di testa un cross di cerci, ma la palla è di poco a lato. Al diciottesimo la retroguardia Gigliata, già in vacanza, perde palla ed Eder ringrazia, si invola verso la porta e brucia Frey con un preciso tiro. Nikola Gulan al ventinovesimo è costretto a lasciare il terreno di gioco per un infortunio muscolare, dentro Gianluca Comotto. Pochi istanti dopo De Jesus fa una pericolosa sponda per Diamanti, ma viene anticipato dalla retroguardia Gigliata. Comotto si schiera sulla destra, mentre De Silvestri si sposta a sinistra. Il gruppetto di tifosi Viola presente intona cori ironici all'indirizzo di Sinisa Mihajlovic. Mutu non riesce a trovare il bandolo della matassa ed al minuto quarantuno la sua prova è indisponente: visto il numero di palloni imprecisi dati verso i compagni. A pochi istanti dalla chiusura del primo tempo, la Fiorentina calcia una punizione dalla destra con Vargas, ma il pallone è alto. Dopo due minuti di recupero, si chiude la prima frazione sul risultato di 1 a 1.

 

Comincia la ripresa con Ljajic che prende il posto di Mutu. Le Rondinelle iniziano dando maggior spinta rispetto alla prima frazione, ma la manovra è abbastanza confusa. Al quarto Zambelli arriva sul fondo dopo aver saltato De Silvestri, ma l'esterno Viola riesce a chiudere un cross che sarebbe stato pericolosissimo, un minuto dopo primo giallo del match per Zebina che trattiene Babacar. Al settimo occasione per Natali, ma impatta male il suggerimento a seguito di un calcio da fermo partito dai piedi di Vargas. Al nono Frey blocca un tiro di De Jesus da appena dentro l'area. Al minuto 11 Babacar riesce a girarsi malgrado la pressione e dai diciotto metri fa partite un bellissimo tiro che sfortunatamente esce alla destra del portiere. Beppe Iachini al quindicesimo minuto fa entrare il diciassettenne Welbeck a posto di Diamanti. Al diciassettesimo grande palla di Ljajic per Babacar che calcia solo davanti ad Arcari, ma la palla è fuori di un niente. Al minuto ventitré De Jesus tenta l'azione personale, ma colpisce dal limite la palla di esterno che si perde sul fondo. Al ventinovesimo il neo-bomber Alessio Cerci, imbeccato da Ljajic, entra dalla destra in area e sigla il gol del vantaggio Viola. Antonio Filippini lascia il campo al minuto trentuno: entra Lorenzo Tassi; poco dopo Mihajlovic toglie Cerci (visibilmente contrariato) e mette in campo Seferovic che esordisce in Serie A. Al trentacinquesimo De Silvestri riesce ad intercettare un tiro delle Rondinelle che sarebbe andato in rete. Al trentasettesimo Iachini sostituisce De Jesus con Caracciolo. Accardi al quarantaduesimo raccoglie una splendida respinta di Frey e ribadisce in gol per la rete del 2 a 2. Quattro minuti di recupero assegnati da Calvarese e triplice fischio finale.

Finisce qui il Campionato dei Gigliati che mantengono la nona posizione in classifica.

Stamani in Piazza della Repubblica è andata in scena la manifestazione dal titolo “Onore alla Fiorentina”: trattavasi della bistecca, appunto...

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]