firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
corte d'appello

VIDEO - Rubò eredità milionaria a cliente infermo di mente, chiesti oltre 4 anni di condanna per avvocato Bertini

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Secondo la Procura di Firenze ha fatto sparire l'eredità milionaria al suo assistito, detenuto ed infermo di mente. Per questo motivo, nell'udienza di stamani davanti alla Corte d'Appello (presidente Alessandro Nencini) il pubblico ministero Christine Von Borries, con il sostituto procuratore generale, Luigi Bocciolini, hanno chiesto la condanna a 6 anni e 6 mesi, con l'accusa di furto aggravato, per l'avvocato Stefano Bertini, ex consigliere comunale del Pdl e poi di Fli, difeso dal collega Luca Bisori.

 

La pena, in caso di condanna sarà ridotta a 4 anni e 4 mesi, per il rito abbreviato con cui si è celebrato il processo. Chiesti 2 anni di condanna, diminuiti ad 1 anno per il rito alternativo, per una impiegata di banca.

 

Nella sentenza di primo grado Bertini era stato condannato a 8 mesi di reclusione e al pagamento di un provvisionale di 345.000 euro, immediatamente esecutiva da versare alla parte civile, Hetti Kumara, difeso dall'avvocato Paolo Florio.

 

Bertini, che ha già scontato un anno di sospensione dalla professione forense, secondo i magistrati, è il responsabile di continui furti compiuti dal 2010 al 2015 ai danni del badante cingalese, detenuto per un duplice omicidio avvenuto nel 2010 in via del Moro a Firenze, ristretto all'Opg di Montelupo Fiorentino ed attualmente alla Rems di Volterra.

 

La storia, di cui si sono occupate anche Le Iene con un servizio di Pablo Trincia, è incredibile, Bertini ha tra i suoi clienti un cittadino cingalese che nel frattempo ha ereditato oltre 2 milioni di euro dall'anziano da cui lavorava. Il badante soffre di gravi problemi psichici e in uno scatto d'ira, nel 2010, uccide due suoi connazionali. Si costituisce immediatamente, e dopo qualche settimana di detenzione al carcere di Sollicciano, viene trasferito all'Opg di Montelupo Fiorentino. Da quel momento, l'avvocato gli prosciuga il conto, sottraendo oltre 2 milioni di euro, con la complicità, secondo l’accusa, dei funzionari di banca.

 

Sentenza prevista il prossimo 20 gennaio 2020.

 

 

Video di Matteo Calì

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]