firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
vacanze a 4 zampe

Viaggiare con un cane, 5 consigli per una convivenza felice

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Per chi viaggia con un cane durante le vacanze, è bene conosce alcuni consigli per una vacanza che non crei attriti tra l’hotel e chi viaggia con il cane. Evitando questi “futili problemi”, si potrà trascorrere una vacanza perfetta sotto tutti i punti di vista.

Quando si ha intenzione di viaggiare con il proprio amico a quattro zampe, non sempre si è in grado di trovare un hotel in grado di offrire una vacanza indimenticabile. O i cani non sono ammessi per un qualche motivo o il supplemento e le proposte offerte non sono all’altezza di quello che ci si aspetta. In aggiunta, spesso i cani possono trascorrere la vacanza solo ed esclusivamente nella camera dell’hotel. Inoltre, spesso le regole a cui si deve sottostare sono troppo rigide e quindi non permettono di divertirsi.

 

Molte di queste limitazioni non sono imposte a cuor leggero da chi gestisce un hotel, ma a causa dei problemi avuti in passato da ospiti – a due zampe – che non hanno seguito le basilari norme di convivenza in hotel per degli animali.

Per chi vuole trovare un hotel pet friendly a Rimini e trascorrere una vacanza tranquilla, ecco 5 semplice consigli da seguire. Questi “suggerimenti”, sono validi per soggiornare senza problemi in ogni hotel del mondo.

 

1. Chiedere informazioni sui costi e servizi dedicati

Quando si deve andare in vacanza in un hotel, è sempre bene chiedere quali sono i costi extra per il proprio animale domestico e quali sono i servizi di cui potrà usufruire. In alcuni casi, molti hotel offrono delle ciotole con croccantini, piccoli giochi o una cuccia dove far riposare il proprio animale domestico durante il soggiorno. Avere la certezza di questi comfort per il proprio amico a quattro zampe, è senza ombra di dubbio un plus non da poco.

 

2. Chiedere dove è permesso l’accesso

Gli animali a quattro zampe, non sempre sono i benvenuti in tutte le zone dell’hotel. Prima di fare una brutta figura e creare problemi, è bene informarsi su dove si può andare. La zona della piscina è spesso interdetta agli animali domestici, ma in alcuni hotel anche l’entrare nel ristorante dell’hotel è vietato.
 

Per chi vuole consumare i propri pranzi con il proprio animale, può scegliere di farlo in una terrazza all’esterno o in un ristorante dove gli animali sono ammessi senza problemi.

 

 

3. Evitare di utilizzare gli asciugamani per pulire il proprio animale

Per chi ha la necessità di pulire il proprio animale domestico, è bene chiedere alla reception se è possibile utilizzare i propri asciugamani o se ne possono avere di diversi. Gli asciugamani di molti hotel, che spesso sono di colore bianco, con terra o fango e le unghie degli animali si possono rovinare in maniera definitiva.

 

 

4. Portare sempre dei sacchetti per gli escrementi

Quando si ha un animale domestico, si conosce perfettamente il problema degli escrementi. Non è affatto bello, perché si è in vacanza, dimenticarsi di raccogliere i lasciti dei nostri amici nella zona dell’hotel o nelle vie della località turistica che ci ospita per le vacanze.

 

 

5. Comportarsi in maniera civile ed educata

Se il personale dell’hotel richiama il proprietario di un cane per una qualche azione compiuta da questo ultimo, non è bene comportarsi in maniera maleducata. Spesso, dietro a questo richiamo ci può essere una lamentela ricevuta da uno o più clienti. Se il proprio cane si comporta nel migliore dei modi, non esiste nessun motivo per cui il personale dell’hotel si lamenti della sua presenza.

Essere in vacanza con il proprio animale, non significa imporre la sua presenza alle persone presenti nella struttura ricettiva dove si risiede. È sempre bene pensare, che non tutti sono amanti degli animali o sono contenti di averli intorno a sé.

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]