firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Il dibattito in Regione

Pdl:"La Giunta procede a tentoni, non c'è maggioranza coesa"

Magnolfi e Ammirati attaccano la Giunta Rossi
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"La Giunta procede a Tentoni: la vicenda Esprit, la legge sui cinema, la riforma urbanistica, il caos nei conti della sanità, non c'è un progetto organico. Solo annunci. Sulla vicenda del PIT e dello sviluppo si è concretizzato un neo centralismo con decisioni che creano pesanti vincoli scavalcando i comuni, non rispettando il lavoro autonomo garantito costituzionalmente delle amministrazioni comunali." Attacca a testa bassa, senza perdere comunque il proprio aplomb, il capogruppo del PDL ALberto Magnolfi all'apertura del consiglio regionale straordinario sulle divergenze in maggioranza sullo sviluppo della Piana, "Quello di Rossi è un decisionismo bifacciata che come primo risultato crea una rissa iststituzionale che rende impossibile una vera analisi della situzione. Una guerra di tutti contro tutti. Siamo profondamente ostili alle modifiche del PIT per il metodo che è stato adottato. Chiediamo che tutte le decisioni che hanno portato a snaturare le scelte delle amministrazioni siano riviste. Non si può goveranare dal chiuso delle stanze insieme a qualche tecnico di scarsa esperienza, le decisioni devono essere riviste. Si deve aprire una collaborazione istituzionale tra Regione e Comuni." Magnolfi ha proseguito entrando nel merito anche della vicenda dell'aeroporto di Peretola "Sull'Aeroporto la Giunta Regionale ha fatto finta di presentare una proposta. Ne ha fatte due, ma una esclude l'altra. L'allungamento della pista è stato escluso dall'ente competente. Se si parla di una nuova pista, si deve accompagnare la proposta da elaborati tecnici e piani di impatto acustico e ambientale che tranquillizzino. Le preoccupazioni sacrosante di Prato e Campi non devono diventare allarmismo. Dobbiamo portare progetti concerti, accompagnati da studi ed elaborati. Mentre la Regione fa una proposta, il presidente della commissione competente, il Consigliere Mattei dello stesso partito del Presidente Rossi, capeggia le proteste contro a questa proposta." "Noi vogliamo che la Toscana crei il terzo polo aeroportuale. Questo traguardo può essere raggiunto solo con la conferma del ruolo nevralgico e centrale di Pisa come scalo intercontinentale e con uno sviluppo di Peretola che può avvenire solo con una nuova pista. Vogliamo lo sviluppo e siamo il partito del fare. Siamo quindi disponibili ad un confronto. Deve essere però salvata l'autonomia dei comuni e recuperato un clima diverso." Ha concluso Magnolfi "Non c'è più il partito- istituzione. - ha aggiunto il vicecapogruppo del PDL Paolo Ammirati- C'è un difetto di fondo. Lo stravolgimento della variante è andato troppo avanti. Lei ha aperto un conflitto nella sua maggioranza e su questa strada dovrà sudare sette camicie. Mi auguro che finirà bene, ma le dichiarazioni apparse sui giornali, le diverse posizioni sullo sviluppo urbanistico, sulla cittadella, sull'aeroporto e sullo sviluppo della Piana sono così confliggenti che non potete pensare  di farle passare come normale dialettica"

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]