firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Consigli utili

Come proteggere gli adolescenti e gli adulti dalle insidie di Internet?

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Notizie false, molestie informatiche, insidie dei social network, challenge pericolose, vite spezzate per un click. Come supportare al meglio tuo figlio nell’utilizzo del mezzo digitale?

Ecco i nostri consigli per consentirgli di navigare in tutta sicurezza, in occasione del Safer Internet Day che quest’anno si svolgerà il 9 febbraio 2021.

 

Safer Internet Day, cos’è e che tipologie di iniziative supporta

I bambini e gli adolescenti sono sempre più connessi. In media, è all'età di 14 anni che i giovani sono considerati indipendenti su Internet. Tuttavia, i genitori sono consapevoli dei rischi, inclusa l'esposizione a immagini offensive e problemi con il bullismo online. Per proteggerli dai rischi di Internet, la maggior parte si affida al dialogo e controlla le impostazioni sulla privacy o utilizza il controllo genitori. Eppure molte volte questo controllo “a persona” non basta, servono percorsi di educazione digitale, per cercare di far acquisire la consapevolezza necessaria del mezzo, delle sue potenzialità e delle sue insidie, ai ragazzi e anche agli stessi adulti.

Così nasce il Safer Internet Day che quest’anno si svolge il 9 febbraio 2021 e in questa edizione si concentrerà sul supporto dei giovani sull’uso (e abuso) degli schermi, di fronte all’emergenza Covid-19. Quest'anno e per tutto il mese di febbraio vengono organizzate azioni per sensibilizzare i giovani e i loro genitori sull'uso dei social network e sui pericoli di Internet. Gli adolescenti sono invitati a considerare il loro modo di vivere con gli schermi in particolare: il luogo dove utilizzano gli schermi in famiglia (a tavola, in camera da letto, sul divano con i genitori, fratelli, amici,); il tempo trascorso davanti a tablet, telefoni o console, nonché la padronanza dei dati personali.

 

Come insegnare a tuo figlio a gestire meglio il suo tempo

I genitori devono soprattutto fidarsi del proprio istinto e valutare se il tempo trascorso dai propri pargoli davanti agli schermi sembra appropriato. Come parla il bambino di questa esperienza digitale? Sta dormendo abbastanza? I suoi risultati scolastici sono ancora buoni?

È soprattutto necessario dialogare con un figlio prima di istituire sanzioni e confiscare qualsiasi dispositivo mobile o impostare un controllo parentale. Questa mancanza di fiducia genera sia stress che un sentimento di sospetto per il bambino, come perdita di fiducia in loro da parte del genitore. Secondo gli esperti infatti, prendere coscienza delle pratiche di questa nuova generazione e del tempo necessario per la loro fruizione permette loro di sostenere meglio i propri figli adolescente di fronte a queste nuove modalità di comunicazione.

Cosa cercherà? Cosa gli porta questo a livello del suo sviluppo personale, della sua socievolezza? Occorre quindi stabilire un quadro, dei limiti che devono essere chiari ed evolutivi, ma soprattutto per comunicare insieme, in modo benevolo.

 

Come sensibilizzare tuo figlio ai rischi di Internet?

1 - Stabilisci delle regole a casa

Puoi consentire l'accesso a Internet impostando insieme semplici regole, in accordo con i tuoi figli. Ciò può comportare la definizione del tempo trascorso sugli schermi, il tipo di contenuto su cui possono navigare in modo indipendente. Queste regole devono essere adattate in base alla loro età, maturità e comprensione dei rischi a cui possono essere esposti.

2 - Accesso a Internet, negli ambienti comuni di casa

Si consiglia, ad esempio, di incoraggiare i bambini a navigare in rete in soggiorno. In questo modo è più facile limitare il tempo trascorso davanti agli schermi e impedire ai giovani di "nascondersi" per connettersi online. Inoltre, se i genitori sono in giro, sarà più facile per il bambino confidarsi se si sente disturbato o spaventato da contenuti inappropriati.

3 - Dialogo aperto sull'uso di Internet

È essenziale sensibilizzare i giovani ai vari contenuti online. Parla con loro dei pericoli a cui potrebbero essere esposti, come notizie false o persino contenuti a pagamento e truffe online. Per fare ciò, insegnagli a pensare prima di fare clic sui collegamenti quando consultano video o siti o ricevono un'e-mail sconosciuta. In effetti, rischierebbero di recuperare virus o di divulgare informazioni personali sensibili su di loro.

4 - Aumentare la consapevolezza sul cyberstalking

I social network sono focalizzati sulla condivisione e l'interazione tra i giovani. Ma con pochi clic possono facilmente diventare attori, testimoni o vittime di cyberstalking. Per prevenire i rischi, discuti con tuo figlio il comportamento da adottare riguardo alla diffusione e condivisione di informazioni personali, video e foto sui social network.

5 - Mostra un buon esempio

I bambini tendono a imitare il comportamento dei loro genitori. Quindi evita di passare il tuo tempo incollato al tuo cellulare o tablet.

6 - Insegna loro il pensiero critico

Aiuta i tuoi ragazzi a capire cosa vedono online, valuta le informazioni senza credere a tutto ciò che vedono sul web e parla con un adulto in caso di dubbio. Dategli anche il riflesso di controllare le fonti di informazione indirizzandole a siti di cui avete verificato la rilevanza. Attenzione ai tabù, i giovani ragazzi hanno bisogno di un sano sviluppo sessuale, non avere pregiudizi sui siti adult, piuttosto assicurati che scelgano siti legali con contenuti che evitino di cadere vittime di scammer, come ad esempio escort4you.

7 - Le regole online sono le stesse di tutti i giorni

"Dobbiamo mantenere gli stessi codici di condotta. Non fare agli altri ciò che non vorremmo che facessero a noi. Fai attenzione a pensare prima di condividere contenuti online - Proprio come diresti a tuo figlio di guardare prima su entrambi i lati della strada attraversando o indossando un casco quando si va in bicicletta ", aggiunge.

8 - Identifica e cogli l'occasione perfetta

Quando tuo figlio riceve il suo primo telefono cellulare, cogli l'occasione per impostare le regole di base. Quando sarà abbastanza grande per iscriversi sui social media, parlagli della condivisione sicura dei contenuti. Quando prende la patente di guida, cogli l'occasione per ricordargli che è essenziale non mandare messaggi durante la guida per la sua sicurezza.

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]