firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Ritiro Azzurro - Coverciano

Criscito: "Penso che si trovi l'accordo e si giochi la 2a giornata"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ecco le principali dichiarazioni di Domanico Criscito, rilasciate a Coverciano dove gli Azzurri stanno preparando la doppia sfida con le Isole Far Oer e la Slovenia per le qualificazioni ad Euro 2012.

“Il clima qui in Nazionale è molto sereno e spero di guadagnarmi un posto da titolare. Lo Sciopero? - Stando in Russia l'ho vissuto in maniera diversa rispetto ai miei compagni, ma penso che si trovi l'accordo e si torni a giocare fin dalla prossima giornata”.

“L'episodio con Cassano sul gol in allenamento in sospetto fuorigioco? - Antonio scherza sempre, non è successo nulla di particolare”.

“Mi manca l'Italia, ma l'esperienza lontano dal nostro paese mi ha aiutato tanto a livello umano – prosegue – spero di tornare un giorno a Genova, lì ho lasciato tanti compagni a cui sono affezionato”. “L'incontro con le Isole Far Oer ed il rischio di prenderlo sottogamba? - Bisogna andare in campo come siamo scesi nell'amichevole contro la Spagna, anche se sulla carta siamo favoriti, è sempre il campo che decise l'esito delle sfide”.

“Il calcio è malato? - è giusto pagare tanto giocatori di grande qualità come Eto'O ed altri campioni come lui”. “ Il problema delle rose con tanti giocatori e l'incapacità gestionale di alcune società italiane? - Non è possibile avere una rosa di 40 giocatori, alla fine inevitabilmente si è costretti a lasciarne fuori molti”.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]