firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Al via il 4 luglio

Processo omicidio di Duccio Dini, Nardella: "Il Comune di Firenze ammesso come parte civile"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"Ho appreso con soddisfazione che questa mattina il giudice del processo sull’omicidio del nostro giovane concittadino Duccio Dini, oltre ad aver rinviato a giudizio tutti i responsabili indagati, ha ammesso il Comune di Firenze come parte civile nel processo stesso".

Lo dichiara in una nota il Sindaco di Firenze Dario Nardella. Il prossimo 4 luglio la prima udienza del processo che vede rinviati a giudizio 7 rom. "Questa decisione - spiega il primo cittadino - ci consentirà di stare accanto alla famiglia durante tutto il processo e di far valere le ragioni del Comune sul danno subito dalla città di Firenze e dall’intera comunità fiorentina, causato da un atto di violenza bruta e gratuita per il quale mi auguro si arrivi a pene esemplari.
Siamo fiduciosi nell’operato della magistratura e vicini alla famiglia di Duccio, ai suoi amici e alla comunità dell’Isolotto, che ha dolorosamente patito una ferita profonda.
Ringrazio infine - conclude Nardella -  l’avvocatura per l’impegno profuso per richiedere la costituzione di parte civile, andremo avanti fino alla fine con la massima determinazione".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]