firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Fiorentina - Cittadella

Caos tornelli - cori ironici e di contestazione - striscioni

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Poco più di cinquemila spettatori ieri pomeriggio al 'Franchi' per assistere dal vivo alla 'prima' stagionale della Fiorentina contro il Cittadella, nel terzo turno di Tim Cup. Chi è riuscito a superare i problemi logistici prima dell'ingresso allo stadio (molte rivendite autorizzate per la distribuzione dei biglietti chiuse o con terminali in difficoltà) ha dovuto far fronte anche ad alcuni impedimenti ai tornelli, (quelli della tribuna non funzionanti fino ad un'ora dal fischio di inizio).L'occasione della sfida contro la formazione di Foscarini è servita soprattutto per 'misurare' il termometro del tifo, soprattutto quello di curva, nei confronti di squadra e dirigenza della Fiorentina. E se il tecnico Sinisa Mihajlovic si è beccato i primi fischi, al momento della lettura delle formazioni ufficiali, il club manager Vincenzo Guerini è stato accolto da applausi appena sedutosi in tribuna autorità, poche file sopra l'unico altro dirigente presente al match di ieri, l'amministratore delegato Sandro Mencucci. Quest'ultimo, fischiato dalla curva, è stato invece 'difeso' dagli applausi dei supporters presenti in tribuna.

Ma a fare notizia, sempre da parte dei circa mille tifosi seduti nel settore di 'Fiesole', sono stati gli insulti all'indirizzo del responsabile della comunicazione Gianfranco Teotino, etichettato come 'gobbo', e reo di aver mancato di rispetto, al momento del suo insediamento in società, alla bandiera viola Giancarlo Antognoni, invocato quest'ultimo come 'unico presidente' riconosciuto. E se non sono mancati i cori ironici per Alessio Cerci, sempre riferiti alla sua 'romanità', indifferenza o quasi per Riccardo Montolivo che ha deciso, al termine della passata stagione, di rifiutare la proposta di rinnovo di contratto. Applausi invece, soprattutto dal settore 'tribuna' per l'ex Samuel Di Carmine, al momento del suo momentaneo pareggio a fine primo tempo. Nella ripresa proprio il settore parterre - solitamente il più rumoroso della curva - è rimasto in silenzio, anche per l'arrivo, nell'intervallo, di alcuni uomini della Digos, intervenuti per controllare gli esiti di una 'baruffa' avvenuta al termine della prima frazione. Pubblico diviso nuovamente su Riccardo Montolivo al momento della sua sostituzione, con il coro insistente 'fuori dalle palle' da parte della Fiesole, e applausi da parte della tribuna. Lo striscione più ironico, fra quelli esposti ieri al 'Franchi', è stato mostrato intorno al 20' del primo tempo, con chiaro riferimento al progetto presentato dalla famiglia Della Valle nel settembre 2008, dallo stesso nome dell'avversaria di ieri pomeriggio: 'Finalmente Cittadella'.

Fonte: Luca Cellini - Calciomercato.com

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]