firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Provincia

Si abbattono alberi sani lungo il Mugnone

Troppo grandi, metterebbero a rischio la "sicurezza idraulica"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Provincia con un proprio comunicato fa sapere che "sono in corso lavori di taglio delle alberature nell’alveo del torrente Mugnone all’altezza di via Boccaccio a Firenze".

In pratica l'abbattimento "di alcuni alberi nell'alveo del torrente" sarebbe stato disposto per ragioni di sicurezza. Sembra infatti che "a causa della loro dimensione potrebbero mettere a rischio la sicurezza idraulica". Non è ancora noto di quanti alberi stiamo parlando e quanto siano longevi, nè come mai se ne è sentita improvvisamente l'urgenza. "I problemi - continua il comunicato - potrebbero verificarsi in particolare in caso di piena, quando gli alberi, non solo per la loro dimensione, ma anche perché i terreni su cui sono cresciuti perdono rapidamente consistenza, potrebbero facilmente cadere creando ostacolo al deflusso delle acque o ulteriori danni alle vicine infrastrutture viarie". I lavori rientrano nelle competenze della Provincia di Firenze riguardo alla manutenzione straordinaria dei corsi d’acqua.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]