firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Morganti (Lega): "Vergognosa la circolare del procuratore di Firenze"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - italia domani

Dura reazione della Lega Nord alla circolare trasmessa alle forze dell'ordine dalla Procura di Firenze che sancisce il decadimento dell'arresto automatico degli stranieri clandestini. "È vergognosa la decisione del procuratore capo di Firenze Giuseppe Quattrocchi. Allibisco e soprattutto mi stupisco della volontà personale di un procuratore di rendere Firenze meno sicura. Chi entra nel nostro Paese dovrebbe essere in possesso di regolare permesso di soggiorno, altrimenti ha già commesso un reato. In Gran Bretagna, Francia e Germania è previsto lo stesso reato". Lo dichiara il parlamentare europeo della Lega Nord, Claudio Morganti, commentando la circolare inviata dalla procura di Firenze alle forze dell'ordine che indica che non è più previsto l'arresto 'automaticò dei clandestini. "Solo in Italia possono succedere queste azioni - prosegue Morganti -. Chi viene meno al rispetto della legge Bossi-Fini si rende complice della delinquenza cittadina. Informerò personalmente il ministro dell'Interno Roberto Maroni su quanto accaduto".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]