firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Le dichiarazioni del calciatore

Mutu chiede scusa a Firenze e Società

"Datemi un'ultima possibilità, mi rimetto alle decisioni della Fiorentina"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - italia domani

Come un fulmine a ciel sereno, Adrian Mutu ha indetto una conferenza stampa. No, questo non è sicuramente l'incipit col quale iniziare l'articolo, infatti, dopo l'annuncio della separazione del rumeno dal suo agente Giovanni Bècali, gli addetti ai lavori si aspettavano che sarebbe successo quello che è andato in onda stasera nella sala stampa dell'Artemio Franchi.

Un Mutu sereno e pacato si è seduto davanti ai microfoni e ha iniziato a ricostruire le ultime vicende che lo hanno portato alla cronaca per fatti tutt'altro che sportivi: “Solo oggi ho deciso di parlare - ha spiegato - perché prima dovevo cercare di capire, è una brutta situazione sia per me, sia per la Fiorentina”. Il 'Fenomeno' ha iniziato il suo mea culpa affermando di essere consapevole di aver commesso gravi errori, ma parzialmente si discolpa dicendo di essere stato anche mal consigliato (riferendosi alla telefonata di Bècali a seguito della quale abbandonò gli spogliatoi, prima dell'allenamento in vista della sfida col Bologna, ndr). "Sono state dette tante falsità sulla famiglia Della Valle e quello che è successo. Ho ancora un anno e mezzo di contratto con la Fiorentina - ha proseguito il giocatore viola - e non mi sono mai sentito sul mercato. In questi giorni ho sempre sentito la vicinanza della città e dei compagni di squadra (mi sono venuti a trovare alla festa allo Yab...). "Sono dispiaciuto di tutte le cose negative che ho fatto: ho passato dei momenti brutti, ma non ho saputo reagire da professionista. Firenze e la Fiorentina mi hanno dato tanto, sono qui - ha concluso - per chiedere un'ultima possibilità per sdebitarmi: se la società accoglierà le mie scuse, sono consapevole che sarà la mia ultima chance”.
A questo punto il pallino passa alla Fiorentina: vedremo nei prossimi giorni quali saranno le reazioni.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]