firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

SCANDALO AL PITTI PER IL CALENDARIO DEL PUBE

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - italia domani

E' bufera sulla nuova trovata di Oliviero Toscani, che per la campagna pubblicitaria del Consorzio delle industrie conciarie di Ponte a Egola «Vera Pelle» ha realizzato un calendario con 12 scatti di pubi di donne. Contro "Vera Pelle", questo il titolo della campagna, si è scagliata l'assessore all'istruzione Rosa Maria Di Giorgi e la sua protesta ha trovato accoglimento nel Consiglio comunale.

E' stato infatti approvato all'unanimità l'ordine del giorno che invita sindaco e giunta «a intervenire presso Pitti Immagine srl affinchè sia annullata la presentazione, prevista per giovedì 13 gennaio a Pitti Uomo. La presidente della Commissione pari opportunità, Maria Federica Giuliani che ha presentato il documento aggiunge "Domani si riunirà nuovamente la nostra commissione e qui decideremo le ulteriori azioni da intraprendere, forti della condivisione da parte delle colleghe e dei colleghi del consiglio comunale e della giunta". La De Giorgi così commenta "Questo atto votato dal consiglio è un gesto significativo e dovuto in difesa della dignità delle donne contro iniziative che hanno soltanto la caratteristica della volgarità. Sotto il manto della creatività si spacciano contenuti che, in realtà, sono soltanto operazioni commerciali gestite con sorprendente superficialità. Non si tratta naturalmente nè di moralismo nè, tantomeno, di chiusura alle sollecitazioni artistiche e respingiamo al mittente qualsiasi tentativo di rinchiudere in queste categorie l'iniziativa del consiglio comunale di Firenze"

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]