firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

SESTO FIORENTINO:INCENDIO IN CAMPO NOMADI, ILLESO UN GRUPPO DI ROM

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - italia domani

Ieri un incendio ha distrutto un capannone nell'area di San Piero a Quaracchi (Sesto Fiorentino), alla periferia ovest di Firenze, dove si sono stabiliti gruppi di etnia rom. Al momento dell'incendio si trovavano nel capannone alcune decine di nomadi che sono riusciti a mettersi in salvo. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco giunti sul posto insieme a polizia evigili urbani. Il loro intervento ha salvato un secondo capannone che e' stato solo lambito dalle fiamme senza riportare danni. Sono in corso accertamenti per appurare la causa dell'incendio; non e' esclusa l'origine dolosa.
Solo due giorni fa il campo in questione era stato oggetto di una protesta da parte di una decina di rom che davanti alla Asl di Sesto Fiorentino hanno manifestato contro l'ipotesi di sgombero del campo dell'Osmannoro a seguito della distruzione di due baracche. L'Amministrazione dal canto suo ha confermato che sull'area che ospita il campo nomadi pende un'ordinanza di sgombero ma ha anche escluso di aver dato il via alle operazioni. Di contro la consigliera De Zordo insieme ad altri consiglieri di quartiere ha emanato un comunicato in cui sostiene che le attività di smantellamento sarebbero iniziate da parte del proprietario del terreno.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]