firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

SU L'INFLAZIONE A DICEMBRE: AUMENTANO CARBURANTE, TRASPORTI E VACANZE

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - italia domani

Sale nel mese di dicembre l'inflazione nel capoluogo toscano con una variazione mensile del +0,2% (a novembre era -0,6%) e del +1,7% (a novembre era +1,8%) su base annuale. A contribuire a questo dato, secondo le rilevazioni dell'Ufficio comunale di Statistica, sono state da un lato le diminuzioni del capitolo “servizi ricettivi e di ristorazione”, mentre sono risultati in aumento i capitoli “abitazione, acqua, energia e combustibili” e “ricreazione spettacolo e cultura”. In particolare, si registra un brusco calo del prezzo degli alberghi (-8,1%), mentre i carburanti fanno registrare complessivamente un aumento di +3,3% rispetto a novembre e +13,2% rispetto a dicembre 2009. In aumento anche i trasporti aerei (+13,0%) e marittimi (+21,8%). Si segnala anche l’aumento di +10,4% dei pacchetti vacanza e di +5,4% dei fiori e delle piante.
Nel dettaglio del dato complessivo annuo di +1,7%, i prodotti alimentari non lavorati (per esempio ortaggi, frutta, pesci e carne) registrano un aumento pari a +1,2% rispetto a dicembre 2009 mentre gli alimentari lavorati (tra cui pane, bevande, scatolame e formaggi) hanno una variazione pari a +0,2%. I beni energetici non regolamentati, come i carburanti, registrano una variazione annua rispetto a dicembre 2009 di +12,0% mentre quella dei beni energetici regolamentati (fra cui energia elettrica e gas metano) è pari a +3,5%. La variazione annuale di prezzo dei beni durevoli (tra cui elettrodomestici e automobili) è +0,8% mentre quella dei beni non durevoli (tra cui medicinali, saponi e detersivi) è +0,4%; la variazione annuale dei beni semidurevoli (fra cui abbigliamento e libri) è +0,6%. Tra i servizi è più elevata la variazione annuale, pari a +2,6%, dei servizi regolamentati (fra cui i concorsi pronostici, il pedaggio autostradale e i trasporti ferroviari) rispetto a quella dei servizi non regolamentati (fra cui il pasto al ristorante, gli alberghi e gli affitti delle abitazioni), che è +1,7%.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]