firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
studio manetti consulting

Condono per cartelle esattoriali fino a 5.000 euro: ecco come funziona

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Massimo Manetti, dottore tributarista e titolare dello Studio Manetti Consulting, mette a disposizione dei lettori de ilsitodiFirenze.it tutte le sue conoscenze in materia fiscale. In particolare quello delle cartelle esattoriali è un 'problema' comune a molte persone e lo Studio Manetti Consulting mette a disposizione tutte le informazioni utili per chiedere il condono. 

 

L’atteso stralcio cartelle 2021 prende finalmente il via dopo la firma del decreto attuativo da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze, che va a dettare le tempistiche per il condono fiscale previsto dal Decreto Sostegni. La cancellazione delle cartelle fiscali riguarderà i vecchi ruoli fino a 5 mila euro riguardanti il periodo 2000-2010, ma solo per i soggetti con reddito fino a 30 mila euro.

 

Si tratta di multe, imposte tributarie e tutte le notifiche di pagamento lasciate riposare nei cassetti delle famiglie in questo periodo di tempo. Questa una delle tre principali misure fiscali introdotte con il provvedimento sostegni, tra cui rientrano anche la rottamazione degli avvisi bonari sui periodi di imposta 2017 e 2018, per chi ha subito un calo del volume d’affari del 30% rispetto al 2019, e la proroga della sospensione delle attività di riscossione fino al 30 aprile, poi prorogata al 31 agosto.

 

Verranno così cestinati in automatico dal database dell’ex Equitalia 16 milioni di ruoli, e non 61 milioni come era stato annunciato in un primo momento. L’archiviazione riguarda solo le cartelle fiscali nel periodo dal 2000 al 2010. Inoltre, la misura include solo i contribuenti che nel 2019 hanno avuto un reddito fino a 30 mila euro. I debiti verranno cancellati, come previsto dal decreto attuativo del MEF, entro il 31 ottobre 2021.

 

Di seguito spieghiamo in dettaglio cosa si intende per stralcio delle vecchie cartelle, come funzionerà e chi trarrà vantaggio da questo ennesimo e discusso condono fiscale. 

 

CLICCA E LEGGI

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]