firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Nascosti - Baldini

Decreto anticrisi, PdL: "Non sprecare l'occasione di una vera riforma efficace"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Quello che emerge dal decreto anti crisi varato ieri dal Governo getta le basi per una vera riforma e riorganizzazione degli enti locali"
Si esprimono così Nicola Nascosti - Coordinatore provinciale del PdL di Firenze -  Samuele Baldini e Massimo Lensi - rispettivamente Capogruppo e Vice Capogruppo del PdL in Provincia di Firenze. "Non possiamo non esprimere soddisfazione - continua la nota - per i contenuti che riguardano, nello specifico, gli enti

locali.

Fusione dei Comuni, accorpamento delle Province e superamento degli enti intermedi sono state le nostre proposte da sempre - specialmente nelle ultime settimane.

 

Dalle prossime elezioni vi sarebbe la soppressione di quelle Province relative ad una popolazione complessiva al di sotto dei 300.000 abitanti, ovvero 36 enti enti sparsi nell'intero territorio nazionale. Nel testo è prevista poi la fusione dei Comuni sotto i mille abitanti - sarebbero coinvolti circa 1.500 enti su un totale di circa 8 mila - e la riduzione dei componenti i Consigli regionali.

 

Insomma, proseguono Nicola Nascosti, Samuele Baldini e Massimo Lensi - si gettano le fondamenta per lavorare, per quanto riguarda le Province,  in un'ottica di area vasta e per quanto riguarda il Circondario ad un suo definitivo superamento. 

Pertanto riteniamo necessario - da subito - rimettere mano alla c.d. "Riforma Nencini" partendo magari da una costituente con l'Upi regionale analizzando gli effetti della manovra nella nostra Regione e conseguentemente riassegnando funzioni e deleghe.

 

Non si perda e l'opportunità di operare quella semplificazione amministrativa e funzionale interpretando - magari - la volontà del legislatore come l'occasione di creare quei surrogati dei quali nessuno sente davvero la necessità.

 

Per quanto riguarda il nostro Ente - continuano Baldini e Lensi - avvertiamo la necessità di declinare i lavori della Commissione speciale Città Metropolitana della Provincia di Firenze - in un momento di approfondimento "vasto" che possa allargare i propri lavori ad un progetto di area con Prato e Pistoia.

Nel solco della riforma - concludono gli esponenti del PdL - tracciata dal decreto anti crisi del Governo si aprano quanto prima le riflessioni del caso per procedere, entro la fine dell'anno, a quel progetto di semplificazione non solo politica ma soprattutto amministrativa che risponda ai bisogni dell'attuale momento storico ed economico".

Fonte: PdL Provincia di Firenze
Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]