firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Punti di vista

La farsa della Tessera del Tifoso

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Tessera no, tessera sì. Ieri gli avversi alla carta in oggetto non hanno fatto a tempo a cantare vittoria per la pronuncia del Consiglio di Stato (che aveva riconosciuto che ''l'abbinamento inscindibile tra il rilascio della tessera di tifoso e la sottoscrizione di un contratto con un partner bancario per il rilascio di una carta di credito prepagata potrebbe condizionare indebitamente la libertà di scelta del tifoso-utente e potrebbe pertanto assumere i tratti di una pratica commerciale scorretta ai sensi del Codice del consumo'') poiché, dopo poche ore,

l'Osservatorio Nazionale ha precisato che “La Tessera del Tifoso continuerà ad essere uno strumento necessario”.

Per quanto riguarda “Orgoglio Viola”, la carta riservata ai tifosi della Fiorentina che si può sottoscrivere presso la Cassa di Risparmio di Firenze (gruppo Intesa Sanpaolo), leggendo il contratto che si firma al momento della sottoscrizione, si scopre che sono due distinti: uno con la ACF Fiorentina ed uno con CRF. È facilmente intuibile che quello con la banca fiorentina riguarda la funzione “carta prepagata”, ma a pagina uno del suddetto, al punto 2 si precisa che: “La funzione di carta prepagata è gratuita e può essere utilizzata anche per il pagamento dei titoli di accesso alle gare di ACF Fiorentina. Il Titolare può comunque disattivare tale funzione”. Barrando a pagina 2 la relativa casella di disattivazione della funzione “Carta prepagata” si impedisce il “perfezionamento del contratto di carta prepagata tra il Titolare e Intesa Sanpaolo”.

Dunque, perlomeno a Firenze, la libertà di scelta c'è sempre stata (sicuramente, però, non è stata sbandierata dagli organi di informazione...).

Forse, più che delle carte di credito, sarebbe opportuno interrogarsi sulle differenze che c'è tra l'accendere un fumogeno per fare colore ed esplodere bombe carta o sui procedimenti che i tifosi devono fare per esporre uno striscione.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]