firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Web in tilt

Nuovo blackout di ARUBA: internet nel caos e rivolta sul web

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un nuovo blackout di Aruba, il principale provider italiano che garantisce gli spazi internet a migliaia di aziende, sta provocando una rivolta sul web: centinaia di utenti stanno segnalando sui social network problemi di connessione con i siti che si appoggiano alla server farm aretina.

Già da ieri erano iniziate le prime difficoltà di connessione, parecchie pagine web funzionavano ad intermittenza, oggi molte risultano offline. Nello scorso aprile fu un incendio a causare la paralisi del web. Oggi sono bloccati molti siti di e-commerce e di istituzioni che erogano servizi via internet con in danno per milioni di euro. Ad ora, sul sito di Aruba dedicato all’assistenza clienti, la società non ha inserito alcuna comunicazione per spiegare i motivi del blackout, si sa soltanto, attraverso un comunicato pubblicato alcuni giorni fa, che nella notte tra il 6 ed il 7 luglio era previsto un intervento di aggiornamento sui sistemi che "potrebbe determinare l'irraggiungibilità dei siti Aruba e momentanee interruzioni della disponibilità dei Pannelli di Controllo relativi ai vari servizi", ha scritto l'Azienda che si scusa per "gli eventuali disagi arrecati".

 

Aggiornamento: sembra che la situazione stia lentamente migliorando, ma le zone che stanno tornando pienamente operative si stanno espandendo a macchia di leopardo. Intanto le Associazioni dei Consumatori si stanno già muovendo per un'eventuale richiesta danni nei confronti di Aruba.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]