firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Musica dal vivo

Il weekend al Flower al Piazzale è jazz: gli appuntamenti dal 9 all’11 agosto

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Variazioni jazz e improvvisazione con vista tramonto: è il programma del Flower al Piazzale, spazio dell’Estate Fiorentina al piazzale Michelangelo, per i prossimi giorni.

Ad aprire il weekend, venerdì 9 agosto, è il Francesco Gabrielli Quartet, con composizioni che rappresentano vere e proprie riflessioni sul mondo tradotte in musica. I brani composti da Gabrielli raccontano storie vissute, fatti o persone che hanno catturato la sua attenzione spingendolo a trasmetterne l’essenza.

Sabato 10 agosto sul palco del caffè concerto con vista sulla città salirà Neuma Trio. Il gruppo nasce da un profondo legame di amicizia tra i tre musicisti, che si confrontano attraverso la formazione del trio composto da tastiere, batteria e sassofono, scoprendo le infinite possibilità timbriche dei tre strumenti in un’esibizione piena di ritmo, affiatamento e improvvisazione. Grazie alla versatilità dei tre componenti, il repertorio spazia dalle sonorità del jazz e a quelle del funky, creando uno spettacolo ricco di colpi di scena con repentini cambiamenti di carattere, genere e forma.

Domenica 11 agosto sarà la volta di Variations Trio, con Ian Da Preda allo xylosynth, Matteo Zecchi al sassofono e Francesco Lazzeri alla batteria. Il progetto nasce con l’idea di rinnovare i grandi classici del jazz, attraverso strumenti elettronici in grado di creare un sound particolare e innovativo. Si passa così dagli standard jazz al blues e al funky.

Lunedì 12 agosto si riparte con un altro trio: The Roost nasce nel maggio 2019 a Firenze e vede come formazione Bernardo Sacconi (basso elettrico), Francesco Lazzeri (batteria) e Carlo Piparo (chitarra e voce). La formazione attinge dalle esperienze musicali di Jimi Hendrix Experience, Stevie Ray Vaughan and the Double Trouble e dal recentissimo John Mayer Trio. Tutto rivisitato in chiave unplugged appositamente per Flower.

Gli appuntamenti sono tutti a ingresso libero, il primo set ha inizio alle ore 19.30, il secondo alle ore 21.30, con la possibilità per il pubblico di unirsi al gruppo per una particolare jam session.

Per tutta la stagione Flower al Piazzale offrirà un menu 100% toscano, sia sul fronte del food che su quello di vino e liquori, anche ad uso mixology, privilegiando prodotti Dop e Igp rappresentativi delle eccellenze toscane. Sul menu: crostoni, taglieri di salumi e formaggi, maxi insalate, centrifughe rinfrescanti e – per la prima volta – pizza, con impasto a lunga levitazione.

 

ART in progress è un’Associazione senza scopi di lucro che ha tra i suoi obiettivi la creazione di progetti per il tempo libero e per l’intrattenimento, ideati di volta in volta tenendo conto delle realtà sociali e culturali dei territori con i quali intende interagire.

Flower è l’acronimo del motto che abbiamo scelto per il progetto: For living on a wonderful ecological resource. L’idea è di poter vivere un’esperienza in un ambiente che tiene conto delle sue potenzialità naturali nel rispetto dell’ambiente stesso. Ecologia intesa non solo in riferimento alla natura, ma anche al modo di viverla, partecipando insieme delle sue possibilità nel rispetto delle diversità sociali e culturali.

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]