firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Campi Bisenzio

Oggi al Teatrodante Carlo Monni arriva Il musical curvy “I tre porcellini”

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Tra rime giocose e spunti interessanti sui temi della casa, della famiglia, della crescita e del fallimento con un twist musicale, sarà la nuova versione della classica fiaba “I tre porcellini, un musical curvy” lo spettacolo in programma oggi, domenica 15 dicembre, alle 16.00, al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante, 23).

L’evento, inserito nella stagione teatrale rivolta ai giovani spettatori, è firmato dal regista Gioacchino Inzirillo che dirige se stesso e Federica Vitiello, Gabriele de Mattheis, Elena Nieri, Marco Caselle, Luca Spadaro, Mariasole Fornarelli in questa nuova versione della classica fiaba tra canzoni e rime spiritose.

Ormai all’apice della fama, Bar, Bee e Kiu sono i tre famigerati Porcellini candidati a numerosi premi e sempre inseguiti dai numerosi fan. La loro Mamma racconta la loro vera storia, e ritorna indietro ai tempi in cui disse loro che era ora di uscire di casa e costruire qualcosa di nuovo, procurandosi il proprio posto nel mondo. Allora i piccoli protagonisti trasformano paglia, legno e mattoni in tre case, stando sempre all’erta perché il grande Lupo Cattivo forse è ancora in circolazione. Ma sarà davvero così cattivo come dicono?

Questa fiaba in versione moderna, prodotta da Chi è di Scena in collaborazione con Compagnia della Rancia, insegnerà ai più piccoli come il successo può essere raggiunto attraverso il duro lavoro e con la perseveranza; con intuito e lungimiranza per riconoscere e resistere alle lusinghe del Lupo, e arguzia per non cadere nei suoi tranelli. Solo così il porcellino può costruire la sua vita, rappresentata simbolicamente dalla casa di mattoni. Si racconta al bambino come si cresce, attraverso prove e fallimenti da affrontare, combattendo il male e mantenendo la fiducia nel futuro.

 

Dopo il periodo natalizio, l’appuntamento per i più piccoli ritorna il 6 gennaio con Pupi di Stac con “Le avventure di Pinocchio”, spettacolo in versione completa e fedele all'originale, un classico per tutte le età realizzato con la tecnica mista di attori, burattini e ombre.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]