firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
In previsione del nuovo stadio

Comune di Firenze: richiesta alla Sovrintendenza per conoscere i vincoli sul Franchi

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Il gruppo di lavoro del Comune di Firenze che si occupa di attuare il cronoprogramma che in 48 mesi (dalla manifestazione di interesse) dovrebbe portare a regalare alla città il nuovo stadio della Fiorentina nell'area Mercafir, ha già mosso i primi passi anche per tutelare dal rischio abbandono e decadenza l'Artemio Franchi.

Palazzo Vecchio a breve invierà alla Sovrintendenza una richiesta formale per conoscere nei dettagli quali sono le strutture sottoposte a tutela del Franchi.

Sulla base delle risposte della Sovrintendenza, contestualmente alla questione nuovo stadio, si procederà a studiare come impiegare in futuro la struttura anche in base alle possibili modifiche strutturali.

 

“La task force – spiegò infatti il Sindaco Nardella lunedì scorso – oltre ad occuparsi della questione per il nuovo impianto alla Mercafir, deve mettere in campo un piano di riutilizzazione e valorizzazione del Franchi. Perché non possiamo permetterci che diventi un luogo abbandonato o inutilizzato”.

 

D.M.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]